L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Avezzano, il Consiglio comunale sfiducia il presidente Iride Cosimati

Approvata la mozione che sfiducia il presidente del Consiglio comunale di Avezzano, Iride Cosimati.

Consiglio comunale ad Avezzano, approvata con 14 voti la mozione di sfiducia nei confronti del presidente Iride Cosimati.

Comincia male il Consiglio comunale per l’approvazione del Bilancio al Comune di Avezzano. Sfiduciato il presidente del Consiglio Iride Cosimati. Con 14 voti favorevoli passa la mozione, con gli 11 voti dell’opposizione più quelli di Rosa (FdI/Misto), Natale e Francesconi (Udc). Maurizio Gentile non ha partecipato alla votazione, per incompatibilità. Uscita senza votare la mozione anche Annalisa Cipollone.

Da registrare l’intervento al fulmicotone del consigliere Leonardo Rosa, che ha chiesto delucidazioni alla Presidente del Consiglio comunale, circa l’accordo siglato a L’Aquila, in data 6 giugno, con il gruppo Fdi. Accordo che prevedeva un documento da discutere con il sindaco Gabriele De Angelis, affinché venisse sottoscritto dal primo cittadino. Giancarlo Cippolone, facente funzioni del presidente nel corso della discussione della sfiducia, ha richiamato Rosa e l’opposizione a discutere esclusivamente argomentazioni relative alla mozione si sfiducia.

Da parte sua, Iride Cosimati ha richiamato la funzione istituzionale e non politica del ruolo del presidente del consiglio comunale, dichiarando inamissibile e infondata la mozione di sfiducia. Si è quindi passato ai voti, con Di Pangrazio che ha chiesto la votazione palese al posto di quella segreta. Richiesta approvata. Risultato: mozione approvata.

X