L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Procedimento Anac su Asm, Biondi scrive a Federico: “Solo gestione urgenze”

Il sindaco Biondi "suggerisce" all'amministratore unico di Asm, Paolo Federico, di occuparsi solo delle attività urgenti e indifferibili in attesa della chiusura del procedimento Anac.

A seguito del procedimento Anac sulla nomina di Paolo Federico come amministratore unico Asm, Biondi “suggerisce” di limitarsi alla gestione delle attività “urgenti e indifferibili”.

In attesa della definizione del procedimento di vigilanza avviato dall’Autorità nazionale anticorruzione, finalizzato a verificare l’ipotesi di inconferibilità dell’incarico e nell’ambito del quale il Comune dell’Aquila provvederà a presentare le proprie controdeduzioni, il sindaco Pierluigi Biondi ha inviato una lettera all’amministratore unico dell’Asm, Paolo Federico con cui “suggerisce – è scritto nella missiva – di astenersi dal compiere attività di gestione che non siano ordinate da indifferibilita e urgenza”. “Confidiamo nella bontà delle nostre argomentazioni e sulla possibilità che l’Anac le riconosca come tali ma nel frattempo, anche nel rispetto del lavoro che l’Autorità sta portando avanti, è sembrato opportuno intervenire nelle more di un pronunciamento definitivo. – spiegano il primo cittadino e l’assessore con delega alle Partecipate, Fausta Bergamotto – Un atto con cui questa amministrazione risponde, in maniera trasparente e lineare, a polemiche strumentali. Paolo Federico gode della massima fiducia, siamo più che soddisfatti dell’ottimo percorso intrapreso e auspichiamo che possa riprenderlo, pienamente, il più presto possibile”.

La comunicazione, a margine dell’approvazione del Bilancio, passato con i voti favorevoli di tutta la maggioranza, compreso Giorgio De Matteis che aveva sollevato perplessità a riguardo in sede di V Commissione.

X