IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Giro d’Italia, l’abruzzese Giulio Ciccone vince la 16ª tappa

Vittoria abruzzese al Giro d'Italia: Giulio Ciccone conquista la sedicesima tappa. Le congratulazioni del presidente Marsilio.

Il Giro d’Italia incorona l’abruzzese Giulio Ciccone vincitore della 16ª tappa. Il presidente Marsilio: «Il cuore dell’Abruzzo batte a Ponte di Legno».

Ponte di Legno -Il corridore abruzzese Giulio Ciccone (Trek – Segafredo) ha vinto la 16ª tappa del 102° Giro d’Italia, da Lovere a Ponte di Legno di 194 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Jan Hirt (Astana Pro Team) e Fausto Masnada (Androni Giocattoli – Sidermec). Richard Carapaz (Movistar Team) indossa ancora la Maglia Rosa di leader della classifica generale. Primoz Roglic (Team Jumbo – Visma) viene staccato da Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida) sulle rampe del Mortirolo e scavalcato in Classifica Generale.

«Il cuore dell’Abruzzo – ha commentato il presidente della Regione, Marco Marsilio – batte a Ponte di Legno. Una notizia che rende orgogliosi di essere abruzzesi viene dallo sport. Il chietino Giulio Ciccone ha vinto una delle tappe più difficili del Giro d’Italia, la Lovere – Ponte di Legno con la scalata del Mortirolo. Una vittoria che segue di pochi giorni quella a Como di Dario Cataldo, originario di Miglianico. L’Abruzzo dopo essere stato protagonista del Giro d’Italia a Vasto, a L’Aquila e a Tortoreto adesso lo diventa con i propri atleti. A Ciccone e a Cataldo gli auguri che a questa vittoria di tappa seguano altri successi».

X