IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Avezzano, bando d’affidamento deserto: quale futuro per l’interporto?

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, incontra ad Avezzano Protezione civile e Croce rossa italiana: sul tavolo la questione interporto.

Interporto, il presidente della Regione Marco Marsilio ad Avezzano incontra Angelo Borrelli, capo dipartimento nazionale della Protezione civile. Sul tavolo la gestione dell’interporto.

Il presidente della Regione, Marco Marsilio, oggi pomeriggio, ad Avezzano, ha incontrato il capo dipartimento nazionale della Protezione civile, Angelo Borrelli al centro smistamento merci della Marsica, alla presenza del vicepresidente nazionale della Croce Rossa Italiana, Maria Teresa Letta, del sindaco di Avezzano Gabriele De Angelis, del direttore del Capi (Centro assistenza pronto intervento) Antonella Scolapiero e di tecnici regionali. Un confronto per capire quale futuro può attendere l’interporto della Marsica e valutare insieme possibili strategie di rilancio.

Il bando per l’affidamento in gestione all’esterno è andato deserto e la struttura, ora utilizzata in parte dalla Protezione civile e dalla Croce Rossa italiana, attende di conoscere il suo destino e di avere una giusta collocazione per diventare volano di sviluppo economico e logistico che ne esalti le caratteristiche alla luce anche di nuove dinamiche commerciali e produttive. Si tratta di un’area di 450mila metri quadrati, con palazzina direzionale, dieci capannoni prefabbricati, un piazzale con viabilità interna e collegamento ai parcheggi, collegato con la ferrovia Roma-Pescara. Una base logistica importante che può portare ad avere in Abruzzo un polo che rappresenti un fiore all’occhiello non solo a livello regionale ma anche nazionale.

X