IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Lanterne scomparse nella ricostruzione, un consulente per fare chiarezza sul Condominio Gran Sasso

Un consulente nominato dal Tribunale effettuerà un sopralluogo sul Condominio Gran Sasso, al centro di una querelle legata alla sua ricostruzione post sisma

L’Aquila – Lunedì prossimo un consulente nominato dal Tribunale (CTU) effettuerà un sopralluogo sul Condominio Gran Sasso, al centro di una querelle legata alla sua ricostruzione post sisma.

Come aveva raccontato lo scorso dicembre Il Capoluogo, il Condominio Gran Sasso – per intenderci, il palazzo dell’ex Banco di Napoli, lungo il Corso dell’Aquila – presenterebbe presunti vizi nella ricostruzione. Le lanterne storiche, luminarie di pregio, sono inoltre scomparse dalla facciata del palazzo.

Qualche attento residente infatti, a fronte di anomalie e discrepanze, aveva sollevato dei dubbi su come siano stati condotti i lavori di ricostruzione su questo aggregato, sottoposto a tutela da parte dei Beni Culturali e destinatario di un intervento di diversi milioni di euro per la sua ricostruzione.

ex banco di napoli

La stessa Soprintendenza aquilana aveva inviato una richiesta di chiarimenti al direttore dei lavori su questo intervento di ricostruzione post sisma: una richiesta di interventi sollecitata da diverse segnalazioni di cittadini e corroborata da una accurata perizia.

Fra le segnalazioni, quella legata alla pavimentazione esterna, evidentemente danneggiata durante i lavori.

banco di napoli pavimentazione
banco di napoli pavimentazione

In particolare, la Soprintendenza aveva chiesto chiarimenti “circa la presenza di presunti vizi ai danni dell’aggregato”.

Un altro vizio evidente riguarda poi le lanterne della facciata: al loro posto altre luci più “moderne”.

E i condomini chiedono che fine abbiano fatto le lanterne che, di fatto, sono di illuminazione pubblica e quindi di proprietà del Comune. Comune e Soprintendenza ai quali i proprietari chiedono di far luce su questa vicenda, visto che riguarda anche loro.

ex banco di napoli
ex banco di napoli

Su questi e altri dubbi sarà chiamato ad esprimersi il consulente del Tribunale che lunedì effettuerà il sopralluogo.

Una vicenda che potrebbe creare un precedente molto importante sugli interventi di ricostruzione post sisma: sarebbero diversi in centro i casi di non conformità che si stanno presentando, una volta ultimati i lavori.

X