IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Campionati Nazionali Universitari, festa con 2mila atleti nel centro storico dell’Aquila foto

In pieno svolgimento i Campionati Nazionali Universitari a L'Aquila. Festa in centro con oltre 2mila atleti. I risultati di Judo e Atletica

Festa grande ieri per le vie del centro storico dell’Aquila, con moltissimi atleti impegnati nei campionati nazionali universitari che hanno ‘fraternizzato’ con la cittadinanza.

Un sabato sera di gioia pura, nei giorni in cui circa 4 mila tra atleti e accompagnatori hanno letteralmente invaso un capoluogo d’Abruzzo già ‘movimentato’ per gli eventi legati alla tappa del Giro d’Italia e della Gran Fondo Città dell’Aquila.

I campionati nazionali universitari, iniziati lo scorso 17 maggio e che si concluderanno domenica 26, sono stati organizzati dal Cus L’Aquila insieme al Cusi nazionale.

Tanti gli atleti di livello internazionale in gara sotto l’ombra aquilana del Gran Sasso.

“In centro c’erano quasi tutti i 2 mila studenti universitari arrivati all’Aquila per le gare – commenta Francesco Bizzarri, presidente del Centro universitario sportivo (Cus) dell’Aquila e responsabile dell’organizzazione della rassegna sportiva nazionale -. Addirittura, nella zona del Castello è partito un ballo incredibile. I ragazzi e le ragazze aquilani in giro, quando si sono accorti degli atleti, li hanno presi e li hanno trascinati da piazza Duomo fino al Castello”.

“Forse – continua Bizzarri – non era stata compresa l’importanza di questo evento. Alle due giorni di judo verranno selezionati gli atleti che prenderanno parte alle Universiadi di Napoli, tanto per capirci”.

Ieri, nel TaeKwondo, prime medaglie aquilane: le atlete Sara Venditti e Giorgia Stornelli hanno infatti conquistato rispettivamente un oro e un bronzo.

cnu 2019
cnu 2019

Giornata, quella odierna, dedicata al Judo. Domani, lunedì 20 maggio, spazio a pallavolo maschile e femminile, calcio a 5 e tennis.
Sempre domani, all’Auditorium del Parco, dalle ore 9.30, convegno “Sport e disabilità”.

Campionati Nazionali Universitari – Judo

Gli incontri di oggi si sono disputati al Palasandolo, negli impianti del Cus L’Aquila a Centi Colella.
A spiccare, tra i risultati, la vittoria del Cus Milano nelle gare che hanno visto impegnate le squadre maschili. Tra gli atleti in gara proprio nel Judo, sia maschili che femminili, verranno selezionati quelli che parteciperanno alle prossime Universiadi di Napoli in rappresentanza dell’Italia.

“La selezione è possibile soltanto in virtù della partecipazione ai Campionati all’Aquila, uno dei tanti ‘segni’ dell’importanza di questa kermesse che abbiamo voluto nel capoluogo d’Abruzzo”, il
commento di Francesco Bizzarri.

judo cnu

Ieri e oggi, spazio anche all’Atletica, con la presenza di Elio Locatelli, responsabile tecnico della nazionale italiana.
Ad imporsi ieri, per le donne, nei 400 metri, è stata l’azzurra Virginia Troiani, del Cus Milano/Cus Pro
Patria Milano, con un giro di pista in 53.75.

A vincere, per gli uomini, Alessandro Sibilio, del Cus Napoli/Fiamme Gialle, con il tempo di 46.90.
Troiani e Sibilio lo scorso fine settimana, alle World Relays di Yokohama, hanno conquistato la
qualificazione mondiale in staffetta.

cnu virginia troiani
cnu atletica

Campionati nazionali universitari, i risultati completi dell’atletica nella giornata di ieri

Uomini
100: Andrea Federici (Cus Brescia/Atl. Biotekna Marcon) 10.64 (-0.7)
400: Alessandro Sibilio (Cus Napoli/Fiamme Gialle) 46.90
1500: Enrico Riccobon (Cus Modena e Reggio Emilia/Atl. Brugnera Friulintagli) 3:50.85
3000 siepi: Matteo Spanu (Cus Udine/Atl. Malignani Libertas Udine) 9:11.28
110 ostacoli: Mattia Montini (Cus Bergamo/Carabinieri) 14.00 (-0.5)
marcia 5000: Ettore Grillo (Cus Siena/Atl. Firenze Marathon) 20:34.62
asta: Andrea Marin (Cus Padova/Atl. Vicentina) 4,70
triplo: Samuele Cerro (Cus Cassino/Enterprise Sport & Service) 16,18 (+0.6)
peso: Sebastiano Bianchetti (Cus Camerino/Fiamme Oro) 19,15
martello: Giacomo Proserpio (Cus Milano/Atl. Lecco Colombo Costruzioni) 68,71
4×100: Cus Brescia (Alexi Atchori Essoh, Andrea Federici, David Zobbio, Pietro Pivotto) 41.33
Donne
100: Chiara Gala (Cus Roma/Acsi Italia Atletica) 11.96 (-1.3)
400: Virginia Troiani (Cus Milano/Cus Pro Patria Milano) 53.75
1500: Elisa Cherubini (Cus Insubria/Atl. Brescia 1950 Ispa Group) 4:27.94
3000 siepi: Micol Majori (Cus Milano/Pro Sesto Atletica) 10:56.00
100 ostacoli: Silvia Taini (Cus Bergamo/Brixia Atletica 2014) 13.60 (-0.5)
marcia 5000: Sara Vitiello (Cus Napoli/Self Atl. Montanari & Gruzza) 24:31.49
alto: Debora Sesia (Cus Torino/Sisport) 1,77
triplo: Francesca Lanciano (Cus Lecce/Alteratletica Locorotondo) 13,32 (+1.0)
disco: Giada Andreutti (Cus Udine/Atl. Malignani Libertas Udine) 53,10
giavellotto: Luisa Sinigaglia (Cus Padova/Bracco Atletica) 52,84

Domani, lunedì 20 maggio, dalle ore 9.30, spazio al convegno “Sport e disabilità”, in programma all’Auditorium del Parco del Castello, organizzato dal Centro universitario sportivo italiano (Cusi), in collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

X