L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Con il treno in Valle Roveto: arte e sapori tra San Vincenzo e Balsorano

Alla scoperta della Valle Roveto, a bordo del celebre treno "l'arrampicatrice dell'Appennino". Visita guidata al Castello di Balsorano e poi la Festa degli Asparagi a San Vincenzo.

Con il treno in Valle Roveto per vivere il territorio a bordo del treno Avezzano-Roccasecca.

Un itinerario di arte e sapori, tra Balsorano e San Vincenzo, per chi vorrà trascorrere una giornata all’insegna di storia, natura e autenticità.

Appuntamento a sabato 18 maggio con l’evento: In treno in Valle Roveto, organizzato dall’associazione Salviamo la Ferrovia Avezzano-Roccasecca, in collaborazione con l’Associazione di volontariato Auser e l’UNI.TER, l’Università della Terza Età di Avezzano. Una proposta rivolta agli amanti dei paesaggi e alle testimonianze sorico-artistiche tutt’intorno, con le produzioni locali a fare da capolino, tra sapori e odori di primavera.

La visita organizzata prevede, infatti, anche il giusto spazio da decicare al piacere della gola. Su menù dell’evento l’aperitivo con vista, al Castello Piccolomini di Balsorano, e il pranzo, overture della festa degli asparagi, a San Vincenzo Valle Roveto.

Un breve viaggio lungo la storica linea ferroviaria che attraversa la Valle Roveto, a bordo dei treni ordinari che coprono la tratta. Si viaggerà percorrendo un binario che si insinua in un complesso sistema di gallerie, superando un forte dislivello tra la stazione di Capistrello e quella di Pescocanale, grazie ad un tracciato elicoidale, simile ad una scala a chiocciola. Il tratto, realizzato nel 1902, è considerato unanimemente un capolavoro d’ingegneria ferroviaria, come pochi al mondo. Mentre le gallerie scavate nella roccia seguono un percorso a spirale nel cuore della montagna.

Con il treno in Valle Roveto, i dettagli del programma

Il programma della giornara prevede il ritrovo alla stazione di Avezzano alle ore 8,30 e la partenza del treno alle 8,45, a bordo della ALN 668 3300, la celebre “arrampicatrice dell’Appennino”, della linea Avezzano-Roccasecca. Alle 9,45 l’arrivo alla stazione di Balsorano e il trasferimento, tramite bus navetta, al Castello. Visita guidata del monumento storico ed aperitivo.

Alle 12,45 si partirà per San Vincenzo Valle Roveto per il pranzo all’interno della sede della Pro loco che anticiperà òa Festa degli Asparagi, in occasione della visita speciale. Alle 17,30 il ritorno in treno per Avezzano.

X