L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Bologna, stand aquilano al parco agroalimentare FICO Eataly World

Il Comune dell'Aquila sarà presente al Fico Eataly World, il più grande parco agroalimentare del mondo

Turismo: stand del Comune dell’Aquila al parco agroalimentare Fico Eataly World di Bologna

L’Aquila è tra i Comuni che partecipano al FICO Eataly World di Bologna, il più grande parco agroalimentare del mondo e punto di incontro molto importante per gli operatori turistici.
Lo rende noto l’Assessore al Turismo Fabrizia Aquilio, che spiega: «L’amministrazione ha accolto l’appello che l’organizzazione ha rivolto ai Comuni tappa del Giro d’Italia 2019 a partecipare all’importane salone del cibo, che sta richiamando milioni di visitatori da ogni parte del mondo. Al salone FICO Eataly World il Comune è presente con un proprio stand – ha proseguito Aquilio – dove, con l’ausilio del Centro Turistico Gran Sasso, che ha messo a disposizione un operatore turistico-culturale, sarà messo a disposizione materiale divulgativo delle bellezze artistico-culturali e turistiche del territorio, con particolare riferimento ad una nuova guida della Città dell’Aquila, e saranno proiettate altresì immagini particolarmente suggestive dell’intero comprensorio. La presenza del Comune dell’Aquila a Fico Eataly World è un’occasione  davvero importante per rilanciare l’immagine della città – ha commentato Aquilio – Abbiamo in tal modo l’opportunità di far conoscere ed apprezzare sempre di più le nostre bellezze naturalistiche, legate ai parchi e alla montagna, nonché quelle culturali e monumentali, connesse anche alla dimensione della spiritualità ed al turismo religioso”. “Quella in data odierna – ha concluso l’assessore al Turismo – rappresenta la prima di una serie di rilevanti iniziative che l’amministrazione comunale ha in animo di mettere in campo per valorizzare al meglio l’immenso patrimonio artistico-culturale e naturalistico, che da sempre contraddistingue la nostra terra».

X