L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Acquifero Gran Sasso, Legnini: 5 punti per risolvere la crisi

Il 19 maggio scade "l'ultimatum" di Strada dei Parchi per la chiusura del traforo del Gran Sasso, il centrosinistra presenta odg di 5 punti per risolvere la crisi dell'acquifero.

Il centrosinistra presenta un ordine del giorno di 5 punti per Consiglio regionale straordinario per risolvere la crisi dell’acquifero del Gran Sasso. Il 19 maggio scade “l’ultimatum” di Strada dei Parchi.

Conferenza stampa in Emiciclo questa mattina per gli esponenti del centrosinistra che hanno annunciato la presentazione di un odg in Consiglio regionale per affrontare la questione dell’acquifero del Gran Sasso. Presenti i consiglieri regionali Giovanni Legnini, Americo Di Benedetto, Silvio Paolucci, Dino Pepe, l’ex presidente vicario Giovanni Lolli e la deputata Stefania Pezzopane. Tra i punti proposti, quello di richiedere a Ministero e Strada dei Parchi la revoca della decisione di chiusura del traforo.

conferenza Acquifero Gran Sasso Legnini

I cinque punti per risolvere la crisi dell’acquifero del Gran Sasso

1 – Richiesta al governo di finanziamento urgente, con apposito provvedimento legislativo, degli interventi necessari per superare la criticità del sistema del Gran Sasso per un totale di 172milioni di euro.

2 – Aggiornamento e rinnovo dell’operatività del protocollo d’intesa del 7 settembre 2017 con previsione della partecipazione dei sindaci e delle associazioni.

3 – Nomina di un commissario straordinario per la sola esecuzione degli interventi e mantenimento in capo al Presidente della Giunta Regionale di un ruolo di impulso e coordinamento e agli altri organi e strutture regionali e a tutti i soggetti pubblici coinvolti, nelle rispettive competenze.

4 – Individuazione delle forme più efficaci di informazione e partecipazione di cittadini e associazioni con riguardo al monitoraggio della qualità delle acque.

5 – Revoca della decisione di chiusura del tunnel del Gran Sasso: “Richiedere al Ministero delle Infrastrutture e alla concessionaria Strada dei Parchi, ciascuno per quanto di competenza, di revocare la decisione di chiusura del tunnel del Gran Sasso sull’autostrada A24”.

Per quanto riguarda i punti riguardanti il Governo nazionale, la deputata Stefania Pezzopane si è fatta carico di presentare specifica proposta di legge, da “calare” come emendamento al decreto Sblocca cantieri.

Le interviste video a Giovanni Legnini e Americo Di Benedetto.

 

X