IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

L’Aquila, è Luca Rocci il nuovo presidente della II commissione consiliare: divisa la maggioranza nel voto

È Luca Rocci il nuovo presidente della II Commissione consiliare dell'Aquila, eletto con 14 voti: maggioranza spaccata e centrosinistra sconfitto per un pelo

L’AQUILA – È stato eletto Luca Rocci alla guida della seconda commissione consiliare: vince per un soffio sul candidato dell’opposizione, maggioranza divisa

“Insieme per L’Aquila” ma non per la maggioranza, questo il verdetto del voto in mattinata per il rinnovo della presidenza della II commissione. Dopo l’ingresso in Giunta del Vice Sindaco Raffaele Daniele, ex presidente della commissione, questa mattina i consiglieri si sono riuniti per votare il rinnovo della carica.

Due i nomi proposti dalla maggioranza, il decano Vito Colonna (Insieme per Aq) ed il giovane Luca Rocci (Aquila Futura), mentre l’opposizione ha proposto Paolo Romano.

Votazione turbolenta, che ha visto rinunciare al ruolo di Scrutatori i consiglieri Angelo Mancini e Leonardo Scimia, al termine della quale è stato eletto alla guida della Commissione Territorio Luca Rocci con 14 voti, seguito da Paolo Romano con 12 voti e da Vito Colonna con 7 preferenze.
Risultato che vede persistere, a conti fatti, una divisione tra i due schieramenti che compongono la maggioranza di centrodestra: Lega, Fratelli d’Italia, Forza ItaliaAquila Futura da un lato e Insieme per L’Aquila, Gruppo Misto, Udc e Benvenuto Presente dall’altro. O almeno questo è quanto riferiscono fonti interne all’amministrazione comunale.

Luca Rocci è il nuovo presidente della seconda commissione consiliare

Divisioni politiche a parte, la II commissione avrà il compito di interfacciarsi con Giunta e Consiglio per affrontare le numerose incognite che riguardano il futuro urbanistico dell’Aquila, dal PRG alle varianti, dalla riqualificazione territoriale alla pianificazione.

II Commissione territoriale, l’attacco dell’opposizione

Duro il commento di Lelio De Santis, Capogruppo dell’Italia dei Valori-Avanti Abruzzo in Consiglio comunale dell’Aquila.

«L’elezione – scrive Lelio De Santis – di Luca Rocci (L’Aquila Futura) alla presidenza della seconda Commissione, che ha sconfitto il candidato ufficiale Vito Colonna (Insieme per L’Aquila), rappresenta la plastica rappresentazione delle divisioni presenti all’interno della maggioranza di centrodestra, che governa da due anni il Comune dell’Aquila. Dopo la nomina della nuova Giunta comunale, erano apparse subito evidenti le fibrillazioni e le insoddisfazioni da parte di alcuni gruppi consiliari, non coinvolti nella scelta degli Assessori, che condizioneranno l’attività amministrativa in tutti gli atti importanti. L’elezione del Presidente della II commissione, in sostituzione di Raffaele Daniele nominato Vicesindaco e Assessore, è la prima occasione ufficiale che si presenta e che viene utilizzata per mandare segnali eloquenti al Sindaco, che non potrà non tener conto di questa situazione di divisione interna alla sua maggioranza se non vuole vivere alla giornata e sotto ricatto. Quanto accaduto non è certamente una buona notizia per la città che aveva scelto nel 2017 il Sindaco, Pierluigi Biondi, e che nelle recenti elezioni regionali ha votato le Liste del Centrodestra, riponendo fiducia in una Coalizione che, però, continua ad accartocciarsi al proprio interno, con scontri e personalismi che fanno male alla comunità e che ritardano o impediscono la soluzione dei tanti problemi presenti, a cominciare dall’approvazione degli atti amministrativi più importanti, come il Rendiconto finanziario ed il Bilancio Preventivo 2019».

X