IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Agriforno La Spiga, la Pizza di Pasqua come tradizione

Tradizione al centro della Pasqua con l'Agriforno La Spiga dell'Aquila. Tempo di sapori dolci e salati, con l'immancabile Pizza di Pasqua

L’AQUILA – Pasqua si avvicina con le sue ricette tipiche tra le pareti dell’Agriforno La Spiga, già alle prese con specialità e tradizioni culinarie immortali, su tutte la Pizza di Pasqua.

La festa religiosa riporta sulle tavole delle famiglie la tradizione antica della Colazione pasquale. La tipica, immancabile Pizza di Pasqua, già sfornata a volontà dall’Agriforno di San Gregorio, poi salami, cicolane di fegato e fegato dolce, miele, uova sode, coppa, pecorino, frittata con la mentuccia.

La colazione di Pasqua, del resto, è un pasto nel vero senso della parola, dai sapori dolci e salati. Dolce o quasi è la Piazza di Pasqua dell’Agriforno La Spiga, in attività da circa 15 anni: grande brioche dagli aromi all’anice, farcita con uvetta e decorata con zuccherini colorati, che si abbina ed accompagna a salumi e formaggi.

Una ricetta preziosa e antica, quella della Pizza di Pasqua, rimasta la stessa, salvo qualche variazione, nel corso del tempo. L’Agriforno La Spiga dell’Aquila ripropone, come ogni anno, la ricetta originaria, figlia della tradizione, perché “A Pasqua il tempo vola la tradizione resta”.

locandina pizza di pasqua agriforno

Le uova benedette con il prezzemolo sopra, il salame aquilano fatto in casa e la pizza di Pasqua. Poi la santa messa, con tutta la famiglia e gli auguri a conoscenti e amici, fino, per chi non ha fretta nella mattina di festa, alla passeggiata sotto i portici. Quindi il pranzo infinito a base di ricette tipiche, che sarà quasi replicato dalla scampagnata del lunedì dell’Angelo, conosciuto comunemente come giorno di Pasquetta.

Nel mezzo delle cerimonie religiose della settimana dedicata alla Resurrezione di Gesù, le tavole, come da tradizione saranno imbandite con una colazione ricca di sapori. Un momento speciale, da trascorrere insieme, subito dopo lo scambio degli auguri, a casa e in famiglia.

Pubbliredazionale a pagamento

X