L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

L’Aquila, giù i prezzi per comprare casa ma salgono gli affitti

A L'Aquila, in dodici mesi, calo vistoso dei prezzi per le compravendite immobiliari. Salgono però i prezzi degli affitti. I dati di Immobiliare.it

Abruzzo – Giù i prezzi per acquistare o prendere in affitto casa in Abruzzo. A L’Aquila, in dodici mesi, calo vistoso dei prezzi. I dati di Immobiliare.it

Secondo l’Osservatorio di Immobiliare.it sul mercato residenziale della regione nel primo trimestre 2019, i prezzi richiesti da chi vende casa in Abruzzo sono scesi dello 0,8% mentre sono calati dello 0,4% i costi medi degli affitti.

Comprare casa in Abruzzo: quanto costa

Chi vuole comprare un immobile residenziale nella regione, secondo la rilevazione relativa allo scorso marzo, deve mettere in conto una spesa di 1.480 euro al metro quadro. Il prezzo medio dell’affitto si attesta su 6,46 euro/mq.

Per quanto riguarda il mercato nelle quattro città della regione, sul fronte compravendite il trend al ribasso è comune a tutte.

La sofferenza più evidente si registra a Teramo, dove nei primi tre mesi dell’anno i costi medi sono scesi del 3,9%. A seguire si trova Chieti, in cui i prezzi scendono del 2,6%. Sono invece più contenute le oscillazioni di Pescara e L’Aquila.
Sul fronte costi, Pescara rimane la città più cara in regione, con una media di 1.745 euro al metro quadro. L’Aquila segue con 1.530 euro/mq; chiudono la classifica dell’Abruzzo Chieti (1.255 euro/mq) e Teramo (1.085 euro/mq).

Prendere in affitto una casa in Abruzzo: quanto costa

Per quanto riguarda i costi degli affitti, si riscontrano due trend differenti: Pescara e L’Aquila procedono verso una risalita dei prezzi, mentre Chieti e Teramo restano in perdita.

A Teramo si registra la percentuale negativa più importante: -4,8%; perde il 2,7% il costo medio degli affitti a Chieti.
La classifica dei costi resta invariata anche nel caso delle locazioni, con Pescara e L’Aquila  che staccano Chieti e Teramo, dove gli affitti medi non vanno molto oltre i 5 euro al metro quadro al mese.

Comprare o prendere in affitto una casa a L’Aquila:  il mercato immobiliare dell’ultimo anno

Negli ultimi 12 mesi il mercato immobiliare aquilano reca il segno meno: -7% per quanto riguarda i prezzi richiesti per la vendita di case, -5,2 %per gli affitti. Una sofferenza notevolmente più alta rispetto alla media regionale, che vede per il primo dato una media del -2.5%, per il secondo del -1.2%.

Comprare una casa a L’Aquila costa in media 1.530 € al metro quadro: è la seconda città in regione per il prezzo delle abitazioni al metro quadro, preceduta solo da Pescara (1.745).

L’affitto è di poco superiore ai 6 euro al metro quadro: i costi degli affitti sono però in salita nel trend degli ultimi tre mesi evidenziato da Immobiliare.it.

Nel capoluogo di regione si riscontra un +0,5% nel trimestre considerato (dicembre- marzo 2019), mentre risulta più evidente l’aumento dei costi a L’Aquila che, in tre mesi, hanno ripreso il 2,1%.

X