L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Bikers invasori a L’Aquila per il decennale del terremoto foto

Domenica in centro l'arrivo dei Bikers Invasori, associazione no profit che organizza motoraduni: i fondi raccolti verranno donati per l'acquisto di Dignicap

L’Aquila – In occasione del decimo anniversario del terremoto, l’Associazione Bikers Invasori ha organizzato uno dei più importanti motoraduni della stagione.

Centinaia di motociclisti con i loro rombi “scalderanno” domani il cuore della città in un grande evento di beneficenza.

“Mille rombi un solo cuore” è il motto dei Biker Invasori, associazione non profit a scopo benefico che ha organizzato, con il patrocinio del Comune di L’Aquila, un mega raduno di motociclisti a dieci anni dal devastante
terremoto che ha colpito il capoluogo abruzzese.

Sarà una grande giornata di festa, e il popolo dei motociclisti dimostrerà ancora una volta la sua generosità e la vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma.

I fondi raccolti saranno donati ai “Red Blue Eagles L’Aquila 1978” e saranno destinati all’acquisto di un casco molto speciale: “Dignicap”, un macchinario medico che limita la perdita dei capelli nei pazienti oncologici trattati con chemioterapia, che sarà donato all’ospedale San Salvatore dell’Aquila.

La carovana principale partirà da Roma, ma sono previste partenze anche da numerose altre città.
L’appuntamento finale per tutti è a L’Aquila in piazza Duomo ore 12 in poi.

bikers invasori 1

Bikers Invasori è un’associazione benefica non profit nata nel 2015 da un gruppo di amici motociclisti.

Dopo il terremoto di Amatrice ha iniziato ad organizzare eventi benefici nei luoghi colpiti dal sisma. Nel 2017 ad Amatrice 600 moto con mille partecipanti, l’anno successivo a Norcia 1300 persone a bordo di oltre 1000 moto, poi altri eventi a Visso, Ussita, Accumuli e Arquata. Finora sono stati raccolti e donati in beneficenza circa 40.000 €.

X