IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Paganica Rugby, la Polisportiva cede in casa con il Napoli Afragola

Il Paganica sconfitto in casa, per il Coach Rotellini "serve più cinismo"

L’Aquila – Polisportiva Paganica Rugby – Rugby Napoli Afragola 14 a 32.

Il Paganica affronta la capolista allo Iovenitti in formazione ampiamente rimaneggiata a causa dei numerosi infortuni. I rossoneri concedono buona parte del primo tempo all’Afragola che ne approfitta e si porta sul 18 a 0. I padroni di casa reagiscono alzando l’attenzione difensiva e la partita si riequilibra. Prima dello scadere del primo tempo gli ospiti realizzano un calcio e si portano sul 20 a 0. La ripresa vede un Paganica rientrare in campo con un piglio diverso e comincia a produrre un buon gioco. Dopo varie occasioni non finalizzate va in meta. Su una disattenzione difensiva, però, la squadra partenopea ristabilisce le distanze con una meta. Ancora una volta il Paganica reagisce riportando il gioco nella metà campo avversaria e con una pregevole di Anitori riduce il distacco. Siamo al 20° del secondo tempo e fino al 35° il Paganica è padrone del campo con la possibilità di ribaltare il risultato. Per mancanza di cinismo, però, non riesce a finalizzare e, al 40°, dopo una prolungata azione l’Afragola va in meta e conquista il bonus offensivo.

Paganica Rugby, parla il Coah Rotellini

Coah Rotellini a fine partita dichiara: «Abbiamo concesso troppo agli avversari nella prima parte dell’incontro. Sono soddisfatto della reazione avuta dai ragazzi. Dobbiamo prendere consapevolezza che quando giochiamo con squadre di qualità è necessaria una maggiore dose di cinismo in modo da concretizzare in termini di punti la notevole mole di gioco prodotta».

Rugby Abruzzese, tutti i risultati

X