IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Conferenza dei capigruppo a lavoro per deleghe e surroghe

Conferenza dei capigruppo costituita in Giunta per le elezioni, per la formalizzazione delle deleghe e l'individuazione dei consiglieri supplenti.

In vista del prossimo Consiglio regionale, Conferenza dei capigruppo costituita in Giunta per le elezioni, per la nomina degli assessori e l’individuazione dei nuovi consiglieri subentranti.

Il Consiglio regionale torna a riunirsi martedì 19 marzo alle ore 11 nella sala consiliare “Sandro Spagnoli” di Palazzo dell’Emiciclo. All’ordine del giorno: “Presa d’atto della sospensione dei Consiglieri nominati alla carica di Assessore regionale e sostituzione temporanea degli stessi con affidamento della supplenza per l’esercizio delle funzioni di consiglieri ai sensi dell’articolo 3 bis della legge regionale numero 51 del 2004” e “Programma di Governo del Presidente della Regione Abruzzo – Discussione ai sensi dell’articolo 138 del Regolamento interno dei lavori del Consiglio regionale”.

In preparazione del Consiglio, questa mattina alle 12 presso la Sala “Ignazio Silone” di Palazzo dell’Emiciclo Conferenza dei Capigruppo, per l’occasione costituita in Giunta per le elezioni, le ineleggibilità e le immunità, sotto la guida del Presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, con l’Ufficio di Presidenza: i vicepresidenti Roberto Santangelo (AzP) e Domenico Pettinari (M5S) e i consiglieri segretari Sabrina Bocchino (Lega) e Dino Pepe (Pd). Presenti i consiglieri Umberto D’Annuntiis (FI), Marianna Scoccia (Udc), Guerino Testa (FdI), Americo Di Benedetto (Legnini Presidente) e Silvio Paolucci (Pd).

regione conferenza capigruppo

All’ordine del giorno, la nomina degli assessori della Giunta regionale e conferimento delle deleghe, già annunciate dal governatore Marco Marsilio, ma da formalizzare per via di “buchi” di una legge elettorale che evidentemente è da migliorare, anche per quanto riguarda il meccanismo delle incompatibilità degli assessori che devono dimettersi da consiglieri. Inoltre prevista l’individuazione dei consiglieri supplenti che andranno a sostituire gli assessori nominati.

regione conferenza capigruppo

Gli assessori già presentati sono: Emanuele Imprudente, (vicepresidente e assessore con delega all’Agricoltura, Caccia e Pesca, Parchi e Riserve naturali, Sistema idrico, Ambiente;), Nicoletta Verì (Salute, Famiglia e Pari opportunità), Nicola Campitelli (assessore con delega a Urbanistica e territorio, Demanio marittimo, Paesaggi, Energia, Rifiuti), Piero Fioretti (assessore esterno con delega a Lavoro, Formazione professionale, Istruzione Ricerca e Università, Welfare, Enti locali e Polizia locale) per la Lega. Mauro Febbo (assessore con delega a Attività produttive – Industria, Commercio, Artigianato – Turismo, Beni culturali e Spettacolo), Umberto D’Annuntiis (Sottosegretario con delega ai Trasporti, Infrastrutture, Lavori pubblici, Difesa del Suolo, per cui è prevista una riforma che prevederà il subentro, diventando così un assessorato a tutti gli effetti). Guido Quintino Liris (assessore con delega a Bilancio, Aree interne e del Cratere, Programmazione Restart, Sport e impiantistica sportiva, Ragioneria, Patrimonio, Erp, Informatica, Sistemi territoriali della conoscenza, Personale, Partecipate) per FdI.

regione conferenza capigruppo

Per quanto riguarda invece i subentri, per la Lega, nella circoscrizione di L’Aquila, entrerà in occasione del prossimo Consiglio Antonietta La Porta al posto di Emanuele Imprudente. La Porta, 3570 preferenze, ha trainato la Lega nella Valle Peligna e Valle Subequana, “suoi” territori. A Chieti, il neo assessore Nicola Campitelli viene sostituito da Fabrizio Montepara, primo cittadino di Orsogna. A Pescara, la neo assessore alla Sanità Nicoletta Verì cede il posto da consigliere a Luca De Renzis, imprenditore dei trasporti e rappresentante della società civile. Per quanto riguarda Forza Italia, Daniele D’Amario, eletto nella circoscrizione di Chieti, prende il posto del neo assessore alle Attività Produttive e Turismo Mauro Febbo. In un secondo momento, dovrebbe entrerà all’Emiciclo anche Gabriele Astolfi, sindaco di Atri, al posto di Umberto D’Annuntiis, nominato Sottosegretario con delega ai Trasporti, Infrastrutture, Lavori pubblici, Difesa del Suolo: per questo incarico è infatti prevista una riforma che prevederà infatti il subentro, diventando così un assessorato a tutti gli effetti. Infine, ultima new entry in consiglio regionale è quella di Mario Quaglieri, che subentra a Guido Liris, divenuto assessore al Bilancio. Sindaco di Trasacco, Quaglieri va a rimpolpare la presenza all’Emiciclo della Marsica, uscita pesantemente depotenziata da queste elezioni regionali.

Il prossimo Consiglio regionale previsto per il 19 marzo dovrà quindi prendere atto delle deleghe e delle relative supplenze per i consiglieri divenuti assessori.

regione conferenza capigruppo

regione conferenza capigruppo

X