L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Meloni su Regionali Abruzzo 2019, giornata storica

Giornata storica per Fratelli di Italia che riesce ad esprimere il suo primo presidente di Regione. Così Giorgia Meloni. Marsilio: uniti abbiamo vinto

“È una giornata storica per il centrodestra e per Fratelli di Italia di che riesce ad esprimere il suo primo presidente di Regione, alla guida della coalizione di centrodestra”.

Così Giorgia Meloni nel comitato elettorale di Marco Marsilio, a Pescara, dal quale il candidato presidente sta seguendo lo spoglio.

“Sono orgogliosa di aver proposto questa candidatura. Si è rilevata vincente, unificante e convincente. Premiate la competenza e la coerenza che abbiamo saputo dimostrare in questi mesi e anni. L’Abruzzo sarà un modello di  buon governo, capacità e coerenza”.

A seguire, l’abbraccio con Marsilio.

marco marsilio festeggiamenti vittoria

“E’ il successo di tutto il centrodestra. il risultato che si sta profilando è molto netto: la Lega ha avuto un ruolo molto importante. Siamo tutti uniti, il centrodestra è unito e forte: siamo vincenti, abbiamo vinto” le parole di Marsilio.

“La ricostruzione è la priorità assoluta. È rimasta ferma in questi ultimi tempi. È una vergogna che dobbiamo cancellare assolutamente. Il centrodestra ha già dimostrato con la ricostruzione del 2009 e torneremo a replicare quel modello e la mia assoluta priorità è rimettere in pochi mesi le persone nelle condizioni di rientrare nelle loro case”. Così Marco Marsilio parlando con i cronisti dopo il suo arrivo al comitato elettorale di Pescara.

Arrivano a stretto giro le parole di Silvio Berlusconi:
“I miei complimenti e i miei auguri a Marco Marsilio e a tutti i militanti e gli eletti abruzzesi di FI. Il loro è un grande successo che apre una pagina nuova per l’Abruzzo ed è un momento importante per il futuro del centro-destra e della politica italiana. L’Abruzzo lo ha confermato ancora una volta, il centro-destra è la maggioranza naturale fra gli elettori”. Lo afferma il presidente di FI Silvio Berlusconi.
“Lo avevo percepito, in queste settimane, stando fra la gente abruzzese. Ovunque ho trovato entusiasmo, affetto, voglia di cambiamento nella serietà e nella concretezza. Questo risultato mi stava particolarmente a cuore anche per il profondo legame affettivo che ho verso questa regione dall’epoca del terremoto del 2009. Da oggi comincia la sfida di Forza Italia e del centro-destra per la Sardegna, per la Basilicata, per il Piemonte e infine per le elezioni europee di maggio decisive per il futuro dell’Europa e dell’Italia. Sono sicuro che il centro-destra unito avrà successo in tutte queste importanti elezioni”

Gongola ovviamente Matteo Salvini: “Grazie Abruzzo! Grazie Italia. Più forti degli attacchi, delle bugie e delle polemiche: da domani al lavoro!”, in un tweet nella notte

X