IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Brutta sconfitta per l’Aquilana a Pescara

Brutta sconfitta per l'Aquilana in quel di Pescara: gioca male, non sfrutta le diverse occasioni da gol e perde l'imbattibilità' esterna.

Brutta sconfitta per l’Aquilana in quel di Pescara: gioca male, non sfrutta le diverse occasioni da gol e perde l’imbattibilità’ esterna.

La cronaca della partita: al 7° minuto prima occasione per le rosso-blu, triangolazione Berardi, Di Persio, Ciocca: quest’ultima defilata sulla sinistra fa partire un tiro forte ma non molto angolato. Il portiere si distende e para a terra.

13° minuto ancora l’Aquilana in avanti: tiro da fuori di Santarelli M. ancora centrale. Ci riprova la stessa giocatrice al 21° ma la palla e’ preda del portiere pescarese. 27°: ci prova Berardi ma il tiro e’ debole.

Al 32° l’Aeternum passa. Lungo lancio dalla trequarti per la Di Tullio,la difesa aquilana si fa trovare impreparata e da due passi la stessa con un diagonale trafigge l’incolpevole Brancadoro.

Termina il primo tempo senza alcun altro sussulto per le 2 squadre.

Inizio del secondo tempo e le aquilane ci provano. Si portano in avanti ma sono disordinate e imprecise sotto porta. Due volte con Ciocca e ancora Di Persio che da buona posizione trova pronto il portiere pescarese.

Al 20° arriva il raddoppio dell’Aeternum, Retta perde palla sulla trequarti, è lesta la centrocampista pescarese a servire in velocita’ ancora la Di Tullio che batte per la seconda volta l’incolpevole Brancadoro.

A questo punto mister Di Marco le prova tutte: arretra sulla linea dei centrocampisti Ciocca per sfruttare la sua velocita’ e inserisce la punta Ciccarella. Al 27° calcio d’angolo per le rossoblù: il tiro attraversa tutto lo specchio della parte senza che nessuna posso arrivare sul pallone. Al 30° episodio dubbio in area. Di Persio cade a terra su un contrasto: si grida al rigore ma l’arbitro fa proseguire e, nell’occasione, per le proteste viene allontanato dal campo mister Di Marco.

Al 43° occasione in contropiede per le pescaresi, entra in area l’attaccante Porcu’ e sul suo tiro si distende il portiere Brancadoro che , con una gran parata, evita che il passivo sia ancora più pesante.

Il commento di mister Di Marco a fine partita:

“Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, le pescaresi hanno questo gioco con lanci lunghi a scavalcare il centrocampo e servire le due punte che sono veloci. E’ lì che abbiamo commesso errori. Noi non ci siamo espresse come nelle ultime partite, c’era poco equilibrio tra i reparti: avevamo un paio di assenze importanti ma questo non e’ certo un alibi. Nulla da rimproverare alle ragazze per l’impegno messo in campo, ma dobbiamo essere più ordinate soprattutto a centrocampo. Domenica prossima contro il Montebello ci vuole ben altro, in settimana sicuramente analizzeremo gli errori commessi oggi, da non ripetere se si vuol tornare a vincere”

Forrmazione Unione Aquilana : Brancadoro – Di Tommaso – Moscone -Aloisio -Retta (23° Ciccarella)-Ludovici-Santarelli V.(26°Parisse) Santarelli M.-Ciocca – Berardi -Di Persio. A disposizione : Pezzopane

X