IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Neve sopra i 200 metri, avviso della Protezione Civile foto

Neve in arrivo da stasera in Abruzzo e per tutta la giornata di giovedì sopra i 200metri. Preallertate le organizzazioni di volontariato di protezione civile

Neve in arrivo a L’Aquila e in tutta la regione da stasera e per le successive 24 – 36 ore al di sopra dei 200 metri.

Il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile ha emesso l’avviso di condizioni meteorologiche avverse nel quale si legge che dalla tarda serata di oggi, mercoledì 9 gennaio e per le successive 24-36 ore, sull’Abruzzo sono previste nevicate al di sopra dei 200 metri con apporti al suolo “da deboli a moderati”, fino ad “abbondanti” a quote collinari e montane.

A seguito dell’avviso meteo, la Protezione Civile regionale, per eventuali attivazioni di emergenza, ha messo in stato di preallerta le organizzazioni di volontariato di protezione civile convenzionate a partire dalla nottata di oggi mercoledì 9 gennaio 2019 per le successive 24/36 ore.

La Protezione Civile, al fine di garantire la salvaguardia della popolazione e la riduzione di possibili disagi, ha invitato le amministrazioni comunali a verificare la disponibilità del proprio personale; a prendere contatti con le ditte convenzionate per lo sgombero neve; a verificare la disponibilità e l’efficienza di materiali e mezzi a disposizione; a mettere in atto ogni altra misura necessaria e prevista nei piani di emergenza; di dare ampia diffusione alla cittadinanza delle norme di autoprotezione.

Per informazioni e aggiornamenti si può consultare il sito: allarmeteo.regione.abruzzo.it.

Neve Abruzzo, FS in preallerta

FS Italiane ha attivato a partire dal pomeriggio della giornata di domani, giovedì 10 gennaio, la fase di preallerta del Piano neve nelle Marche, in Umbria, Abruzzo e Molise.

Al momento, è confermata la piena disponibilità di tutte le linee ferroviarie. I servizi commerciali potranno essere ridotti o subire modifiche in base al peggioramento delle condizioni meteo. Il Gruppo FS Italiane ha già predisposto il monitoraggio costante dell’infrastruttura ferroviaria, per assicurarne l’efficienza e garantirne la piena disponibilità per i servizi delle imprese ferroviarie e, quindi, la mobilità delle persone.

Per far fronte in maniera tempestiva a eventuali criticità provocate nelle prossime ore dal maltempo saranno attivi i Centri operativi territoriali nelle regioni interessate, coordinati dalle Sale Operative centrali di Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia.

X