IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Citta di L’Aquila Amatrice, in campo per le scuole di calcio

Presentata la partita di beneficenza tra Città di L'Aquila e Amatrice. Tutti in campo il 27 dicembre a sostegno delle scuole di calcio di Amatrice.

Amichevole  di beneficenza tra il Città di L’Aquila e Amatrice, l’incasso devoluto alle scuole di calcio di Amatrice.

Tutto pronto per l’amichevole di beneficenza organizzata tra il Città di L’Aquila ed Amatrice che si terrà il prossimo 27 dicembre al Gran Sasso d’Italia: una partita dal grande significato, tra due compagini che nel loro sangue hanno la rinascita, non solo della propria squadra, ma anche della città, ferite da una tragedia e ancora una volta storicamente accomunate.

“Per noi è un onore poter partecipare a quest’evento di solidarietà – ha affermato il presidente del Città di L’Aquila Marco De Paulis – solo noi possiamo capire il senso di smarrimento che c’è dinanzi ad un avvenimento del genere. Lo sport può e deve essere un veicolo di ricostruzione sociale, soprattutto per i ragazzi. I punti di aggregazione in queste città non ci sono più, solo ora a L’Aquila li stiamo ricostruendo. Dobbiamo farlo soprattutto per i giovani, il calcio può essere un modo per aiutarli”

Sarà proprio alle scuole calcio di Amatrice che sarà devoluto l’incasso dell’incontro: cinque euro per l’ingresso al match tra le mura del “Gran Sasso d’Italia”.

“Questa voglia di ritrovarsi e stare insieme – ha proseguito il presidente dell’Amatrice Tito Capriccioli – ha permesso alla nostra squadra di ripartire dopo il sisma del 2016. Hanno dimostrato grande senso di appartenenza, questo ha ovviamente aiutato molto. Gli aquilani hanno sempre dimostrato un gran senso di solidarietà. Il percorso è lungo e tortuoso, ma il calcio può aiutare per una ricostruzione morale”.

Evento patrocinato dal Comune dell’Aquila, con particolare ringraziamento da parte di Fabrizio Rossi a Mauro Irti, che ha permesso di realizzare il progetto. Attesa una grande risposta di pubblico da parte di tutti, tra cui il tecnico dell’Amatrice Romeo Bucci. La compagine ospite disputerà il match con la maglia rossoblù donata dagli ultras dell’Aquila e giungerà in città con il pulmino, anch’esso donato dalla tifoseria organizzata.

X