IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Annuvolamenti pomeridiani previsioni

Tra venerdì e sabato previsto il transito di una nuova e veloce perturbazione atlantica che sarà preceduta, dalla serata, da un progressivo rinforzo dei venti meridionali. Da domenica la situazione tenderà nuovamente a cambiare in quanto un grosso nucleo di aria fredda tenderà a raggiungere l’Europa centro-occidentale.

Veloce sistema nuvoloso attraverserà la nostra penisola favorendo annuvolamenti anche sulla nostra regione, in particolare sul settore occidentale.

Il promontorio di alta pressione che nella giornata di ieri ha favorito condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato anche sulla nostra regione, tenderà ad attenuarsi, favorendo il transito di un sistema nuvoloso di origine atlantica che, a dire il vero, sortirà ben pochi effetti sulla nostra regione, anche se non mancheranno annuvolamenti, localmente consistenti, più probabili sul settore occidentale e sulle zone montuose, dove non si escludono occasionali precipitazioni. Addensamenti possibili anche sul settore orientale e costiero, specie in serata e nelle prime ore della mattinata di venerdì, con occasionali rovesci, in attenuazione e in miglioramento nel corso della mattinata; tra venerdì e sabato, inoltre, è previsto il transito di una nuova e veloce perturbazione atlantica che sarà preceduta, dalla serata, da un progressivo rinforzo dei venti meridionali, con probabile Garbino sul settore orientale e costiero. Dalla tarda mattinata di sabato il peggioramento si manifesterà anche sul versante orientale e costiero con rovesci accompagnati da un temporaneo rinforzo dei venti settentrionali, in miglioramento nel tardo pomeriggio-sera; da domenica la situazione tenderà nuovamente a cambiare in quanto un grosso nucleo di aria fredda tenderà a raggiungere l’Europa centro-occidentale, favorendo un progressivo rinforzo dei venti anche sulle nostre regioni centro-settentrionali. A seguire, nei primi giorni della prossima settimana, l’aria fredda si riverserà verso l’Europa centro-orientale, interessando marginalmente anche la nostra penisola ma con dettagli ancora da analizzare.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con ampie schiarite nel corso della mattinata, specie sul settore orientale, mentre nel pomeriggio assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità sulla Marsica, nell’Aquilano e sulle zone montuose, con possibili precipitazioni. In serata-nottata e nelle prime ore della mattinata di venerdì saranno possibili addensamenti anche sul settore costiero con possibili occasionali rovesci, in miglioramento nel corso della giornata.

  
Temperature: Generalmente stazionarie.
Venti: Deboli dai quadranti orientali con occasionali rinforzi dal pomeriggio, specie lungo la fascia costiera.
Mare: Poco mosso o localmente mosso.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X