IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Studio Particelle, Incontro con Paolo Camarri

Si terrà a Roma, martedì 17 luglio alle ore 19, l'incontro con il dott. Paolo Camarri, presso i locali del ristorante Cecilia Metella in via Appia Antica 125.

L’ “infinitamente piccolo”: dalla ricerca di base alle applicazioni.

Si terrà a Roma, martedì 17 luglio alle ore 19, l’incontro con il dott. Paolo Camarri, presso i locali del ristorante Cecilia Metella in via Appia Antica 125.

infinitamente piccolo
 
infinitamente piccolo

Per oltre un secolo, l’osservazione delle particelle elementari ha impegnato generazioni di fisici e di ingegneri nello sviluppo di tecnologie di avanguardia per potere effettuare misure che in un certo qual modo sfidano il buon senso e la logica ordinaria.

Il frutto di questa ricerca di punta è duplice: nell’immediato, l’avanzamento della conoscenza dei meccanismi che
regolano il funzionamento del nostro universo su scala sub-atomica; nel medio e lungo termine, la messa a punto di tecnologia avanzata che trova puntualmente applicazioni pratiche che (come vedremo con diversi esempi) contribuiscono in maniera cruciale allo sviluppo della nostra civiltà.

 

 

Paolo Camarri, laureato in Fisica e in Ingegneria delle Telecomunicazioni, è professore associato presso il Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Ha svolto ricerca nel settore della Fisica Sperimentale della Interazioni Fondamentali, come membro di collaborazioni internazionali nell’ambito di esperimenti compiuti presso i laboratori europei del CERN di Ginevra e presso l’osservatorio di raggi cosmici ad alta quota di Yangbajing (regione autonoma del Tibet, Cina).

Ha fornito contributi fondamentali nello sviluppo di dispositivi rivelatori di particelle elementari.

All’evento, organizzato da Hermes Centro Studi Europeo, si può partecipare facendo pervenire la propria adesione entro il 15 luglio 2018 all’email: segretario@hermescse.eu

I soci possono comunicare la propria partecipazione e il numero di persone al seguito tramite il gruppo WhatsApp: HERMES CSE.

La partecipazione all’evento culturale prevede una quota di adesione pari a: € 25,00 quale contributo per l’apericena.

Il versamento della quota di adesione avverrà il giorno dell’evento al momento dell’accoglienza.

X