IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Barisciano, la casa di riposo dove i nonni tornano bambini foto

Nel cuore di Barisciano c'è una struttura che dagli anni settanta ospita anziani e dove la direttrice Maria Pia Soi considera il suo lavoro una missione e i suoi "nonni" una vera e propria seconda famiglia.

Sono gli ospiti della casa di riposo di Barisciano i protagonisti di questa giornata. Una grande festa per omaggiare gli occhi della nostra storia. C’è chi dipinge, chi scrive una lettera, chi fa lavoretti artigianali, chi si diletta con le perline.

Nel cuore di Barisciano c’è una struttura che dagli anni settanta ospita anziani e dove la direttrice Maria Pia Soi considera il suo lavoro una missione e i suoi “nonni” una vera e propria seconda famiglia. Tra i residenti, infatti, c’è anche sua mamma, l’allegra signora Natalina.

casa riposo barisciano
Arduini (Confartigianato) Soi (Direttrice Casa) Galeotti (Direttrice IlCapoluogo.it)

Dalla personalità esuberante Maria Pia Soi cerca sempre occasioni per coinvolgere i suoi anziani in attività che possano intrattenerli, stimolarli, ma anche aiutarli a mantenere un rapporto positivo con il “mondo di fuori”.

casa riposo barisciano

C’è chi non ricorda nulla o quasi della vita passata, ci sono pazienti più lucidi, c’è chi ha perso il conto dei suoi anni e chi decide di sposarsi. Domenica 13 maggio Luigi e Giovanna convoleranno a nozze, lasciandosi alla spalle la loro storia personale di solitudine e dolore. Il Capoluogo ci sarà e vi mostrerà le immagini in diretta di questo matrimonio speciale.

casa riposo barisciano

Utilizzare le mani per mantenere attiva la mente

Il progetto Artigianal-Mente ha l’obiettivo di mantenere allenata la mente attraverso le attività.
L’idea è partita dalle Donne di Barisciano, una delle associazioni più attive del paese, e ha visto la collaborazione di Confartigianato, Comune e Progetto Persona, cooperativa che gestisce i servizi della struttura.

“Abbiamo allestito un piccolo laboratorio artigianale dove i nostri nonni danno vita a lavoretti meravigliosi. Hanno perso la memoria recente, ma mantengono intatta quella antica: con ferri e uncinetti alla mano si trasformano e danno spazio alla loro creatività”- ha spiegato la direttrice Maria Pia Soi.

Alessia Di Nardo, fisioterapista, Giorgia Di Nardo, infermiera professionale, Federica Aloisio, psicologa, sono le tre professionalità che accompagnano i “nonni” nelle varie attività.

“Attività creative per stimolare attività cognitive a partire dalla manualità per realizzare delle opere. I nostri ospiti sono attivi tutte le mattine, andiamo a miglioirare il livello emotivo perché si sentono appagati e gratificati. La loro vita migliora” – illustra la dottoressa Aloisio.

casa riposo barisciano

Presenti alla cerimonia il sindaco Francesco Di Paolo, il vice direttore Confartigianato Imprese Chieti L’Aquila Pierluigi Arduini, gli onorevoli Stefania Pezzopane, Luigi D’Eramo e Gabriella Di Girolamo.

“E’ una realtà a cui tengo molto che promuove il sociale, è una struttura d’eccellenza su cui il comune ha sempre investito: a breve sarà ristrutturata. Questa è una piccola micro economia che ha quattro dipendenti comunali che si sommano alla parte restante del personale che conta 23 operatori. La nostra intenzione è potenziare questa realtà.” – così il primo cittadino Di Paolo.

casa riposo barisciano

La diretta della giornata a cura di Roberta Galeotti e Francesca Marchi: i “nonni”, le storie, le interviste.

casa di riposo natali
casa di riposo natali
casa di cura

X