IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

L’Aquila Calcio: vittoria da titani a San Marino

Gran 3-2 dell’Aquila sul campo del San Marino: i titani continuano con il trend negativo in casa e, dopo aver recuperato il momentaneo svantaggio, non sono riusciti a contenere il capoluogo abruzzese.

 

Tante le assenze in casa rossoblù: problema fisico per Boldrini, febbre alta per De Iulis e squalifica per Steri. Mister Pierfrancesco Battistini deve correre ai ripari: in campo dal primo minuto Gagliardini e Di Paolo, in attacco non può che affidarsi ad Ibe e Padovani.

 

5′ minuto, Ruci per Padovani, palla al centro per Buscè anticipato dal portiere. 12′, tacco di Cafiero, Buscè per Padovani che di testa non riesce ad arrivare per primo. Ma al 25′ arriva la rete del vantaggio rossoblù: Di Paolo recupera palla su Tamagnini, verticalizza per Buscè che mette in mezzo in favore di Padovani, che trova la zampata vincente.

 

Tre minuti ed arriva un nuovo tentativo per L’Aquila: Ruci per Sieno che prova con un buon diagonale, palla che sfila all’esterno. Ma al 30′ Padovani disfa il ben fatto: palla persa nella propria metà campo, ripartenza dei padroni di casa con Nappello che allarga per Bugaro che scarica sotto la traversa.

 

Due minuti dopo, cross di Nappello, Guidi in scivolata manca il pallone davanti la porta. 40′, L’Aquila ci riprova: Cafiero penetra di forza in area e calcia, ma colpisce l’esterno della rete. 42′, sugli sviluppi di un corner, mezza girata di Ceccarelli, grande reazione di Farroni che devia nuovamente in angolo. Contropiede dell’Aquila, Padovani da solo ha una grandissima chance: l’attaccante aquilano cerca il pallonetto, ma la sfera scavalca la porta. Squadre negli spogliatoi, risultato parziale 1-1.

 

Dopo neanche un minuto della ripresa, grande chance per L’Aquila: cross di Cafiero per la testa di Ruci, palla deviata in angolo. 9′ minuto, punizione battuta da Cafiero sulla testa di Ibe che supera Donini, ma il goal viene annullato per un presunto fallo di Pupeschi.

 

Nulla fino al 26′, minuto del nuovo vantaggio rossoblù: Padovani si fa perdonare per l’errore del primo tempo e recupera un gran pallone nella metà campo avversaria, palla per Buscè che attende il momento giusto e beffa Donini con un pallonetto. Trascorrono nove minuti e L’Aquila trova il terzo goal: sponda del neo entrato Fabrizi per Padovani che sigla la doppietta.

 

Risultato non ancora inchiodato: il San Marino accorcia le distanze al 43′ con un colpo di testa su punizione di Ceccarelli. I rossoblù ci riprovano e al 44′ Fabrizi ha l’occasione per chiuderla, ma spara la sfera praticamente su Donini. Risultato finale 3-2 in favore dei rossoblù.

 

 
L’AQUILA CALCIO: Farroni, Gagliardini, Sieno, Pupeschi, Ruci, Buscè (33′ st Sbarzella), Ibe (20′ st Fabrizi), Padovani, Di Paolo (40′ st Fermo), Cafiero, Esposito. A disp.: Scolavino, Boninsegni, Tiari, Sebastiani, Ascani, Di Natale. All. Pierfrancesco Battistini.

 

SAN MARINO: Donini, Mingucci (30′ st Bardeggia), Di Maio, Pestrin (22′ st Evaristi), Gadda, Nappello, Guidi (14′ st Longobardi), Bugaro, Ceccarelli, Zeqiri (4′ st Cevoli), Tamagnini (8′ st Ciurlanti). A disp.: Gregio, Moretti, Rrasa, Tomassini. All. Filippo Medri.

 

ARBITRO: Bracaccini (Macerata).

 

ASSISTENTI: Lorenzini (Macerata), Cardinaletti (Jesi).

 

AMMONITI: Tamagnini, Pupeschi, Pestrin, Ruci, Gagliardini.

 

ANGOLI: 3-3.

 

RECUPERO: 4′ st.

X