IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila piange Scipioni del ristorante Tre Marie

Considerato da tutti come un grande chef del novecento che ha portato in alto il nome della sua città con il ristorante Tre Marie nell'omonima via del centro storico, un ambasciatore della cucina tipica, insomma un pezzo importante di questa terra.

Un pezzo di storia aquilana, legata al famoso ristorante Tre Marie, se ne va. Si è spento ieri sera Paolo Scipioni.

Considerato da tutti come un grande chef del novecento che ha portato in alto il nome della sua città con il ristorante Tre Marie nell’omonima via del centro storico, un ambasciatore della cucina tipica, insomma un pezzo importante di questa terra.

La città lo ricorda così

“L’Aquila gli sarà sempre grata e l’annovera fra i grandi della sua storia” – lo ricorda così il suo amico Sergio Adriani.

“Un pezzo di storia che se ne va. Quando il T.s.a. era ai massimi splendori tutti gli artisti.dopo ogni spettacolo andavano a cena alle “Tre Marie” e L’Aquila era nota anche per come ci si mangiava. Grazie anche a Paolo Scipioni. Ci mancherai” – il ricordo di Giuseppe Placidi.

“Un pezzo di storia aquilana, legata al famoso ristorante Tre Marie – bella storia che Errico Centofanti ha raccontato in un magnifico libro “Quel ramo di mandorlo” pubblicato da One Group Edizioni – con Paolo Scipioni che ne fu testimone, se ne va. Un abbraccio ai familiari” – così Goffredo Palmerini.

“Ciao Paolo. Hai lasciato ricordi e sapori che saranno irripetibili” – il pensiero di Elio Cianfarano.

 

X