IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Psicologia, accolto ricorso contro numero chiuso

Laurea magistrale in Psicologia a L’Aquila: accolto il ricorso al Tar contro il numero chiuso.

Si è tenuta ieri, convocata dall’UDU L’Aquila, una conferenza stampa circa il ricorso del sindacato studentesco contro il numero chiuso al corso di laurea magistrale in Psicologia dell’Ateneo aquilano.

Presenti al tavolo della conferenza la coordinatrice dell’UDU L’Aquila Simona Abbate, l’esecutivo nazionale dell’UDU Andrea Core, e l’avvocato dell’UDU Michele Bonetti, i quali hanno annunciato l’accoglimento del ricorso presentato da 49 studenti esclusi dalla laurea magistrale in Psicologia da parte del TAR del Lazio.

«La sospensiva così ottenuta è la conferma di quanto già dichiarato mesi fa, ovvero che i criteri di accreditamento o la capienza strutturale della aule – dati su cui si è basata la scelta della governance dell’Ateneo aquilano- non possono essere presi in considerazione dagli Atenei per l’inserimento di numeri programmati» dichiara l’avvocato del sindacato studentesco.
Per l’UDU è «l’ennesima vittoria contro la decisione di questa governance, tutta arbitraria, di inserire i numeri programmati nei corsi più numerosi, decisione che ha danneggiato l’attrattività dell’Università degli Studi dell’Aquila. Già a settembre, a seguito della sentenza milanese, avevamo chiesto all’Ateneo di rimuovere i numeri programmati locali introdotti a partire dal 2014. La Rettrice, nonostante da alcune dichiarazioni stampa odierne sembri scoprire solo oggi la contrarietà dell’UDU al numero chiuso e  l’esito dei precedenti ricorsi, aquilani e non, rispose con un assoluto diniego, ritenendo la stessa sentenza di Milano una misura meramente cautelare. Pertanto, alla luce di questa ultima sospensiva, torniamo a rinnovare la nostra richiesta».

X