IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

L’Aquila Calcio-Fabriano, le voci dei protagonisti

Post L’Aquila-Fabriano, mister Battistini: “Non c’è nulla da dire, dispiace per la mancanza del pubblico”. Monaco: “Difficile commentare un 4-0”. La felicità di Ranelli e Boldrini.

Di Claudia Giannone

Post L’Aquila-Fabriano, arrivano le parole di mister Pierfrancesco Battistini.

“Abbiamo concesso subito un’occasione al Fabriano, ma per il resto non c’è stato nulla da dire. Potevamo chiudere il primo tempo con più cattiveria, questa è stata l’unica cosa da poter contestare. Ma i ragazzi hanno dato tutto, come sempre. Peccato per il pubblico, come sempre sono convinto che i ragazzi meriterebbero di più”.

Prosegue il tecnico ospite Francesco Monaco.

“Sicuramente la traversa colpita al primo minuto avrebbe cambiato le cose, ma è difficile commentare un 4-0. Eravamo partiti bene, ma poi non siamo più riusciti a controllare la partita. Abbiamo lasciato troppo spazio e L’Aquila, soprattutto con Boldrini, ci ha messo in ginocchio”.

I due protagonisti del match, Michele Boldrini e Lorenzo Ranelli ai microfoni della stampa.

“La stagione per me è iniziata con qualche difficoltà – ha affermato Ranelli – ma ho superato tutti i problemi. L’emozione del goal è difficile da spiegare, soprattutto dopo l’infortunio e i mesi lontano dal campo. Lotteremo ogni domenica come abbiamo sempre fatto”.

“Sono felicissimo sia per la vittoria sia per lo scoglio della doppia cifra – ha proseguito Boldrini – l’obiettivo era vincere e l’abbiamo fatto alla grande. Dopo la loro prima occasione non c’è stata partita. Per i nostri obiettivi ogni partita è fondamentale: domenica prossima a Castelfidardo sarà importantissimo andare a fare risultato”.

X