IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Anatra Zoppa, ipotesi Corte costituzionale

Attesa per la decisione del Consiglio di Stato, ma da Lecce chiedono il passaggio alla Corte costituzionale.

Ore decisive per l’amministrazione comunale di Avezzano, alle prese con la questione Anatra zoppa, dopo che  il Tar dell’Aquila, su istanza dell’opposizione che alle passate amministrative appoggiava il candidato sindaco Di Pangrazio, aveva assegnato 13 consiglieri alla stessa opposizione e 9 alla maggioranza, ribaltando gli equilibri in Consiglio comunale e le disposizioni della Cammissione elettorale. La questione è poi approdata al Consiglio di Stato – di cui si sta attendendo la sentenza – che dovrebbe essere l’ultimo grado di giudizio.

Anatra zoppa, ipotesi Corte costituzionale: un colpo di scena spuntato durante la discussione.

Sono stati i ricorrenti di Lecce, interessati in un caso analogo, ad avanzare nel dibattimento la possibilità che gli atti vadano alla Corte costituzionale, per quanto di competenza. Un’ipotesi considerata dagli addetti ai lavori difficilmente praticabile, ma che comunque passerà all’attenzione dei giudici.

Con più probabilità i giudici si esprimeranno nel merito, confermando o sconfessando il Tar Abruzzo.

Difficilmente si arriverà a tanto, anche perché l’ipotesi Corte costituzionale aprirebbe scenari ancor più delicati, con la possibilità dei ricorrenti di chiedere la revoca della sospensiva che di fatto comunque permette all’amministrazione guidata da Gabriele De Angelis di lavorare. Non resta quindi che attendere le prossime ore, al massimo le prime ore della prossima settimana, per avere il verdetto.

X