IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Terremoto di Avezzano, 103° anniversario

Si terranno sabato 13 ad Avezzano le Celebrazioni per il 103° anniversario del terremoto del 13 gennaio 1915, evento che per forza distruttiva e numero di vittime è classificato tra i principali terremoti avvenuti in territorio italiano.

Il numero delle vittime fu altissimo, 30.519 persone persero la vita stando agli ultimi dati del Servizio Sismico Nazionale. Avezzano venne completamente rasa al suolo: in città le vittime furono tantissime, 10.700 su un totale di circa 13.000 abitanti. In occasione delle Celebrazioni il Corpo di Polizia di Avezzano comunica che il 13 gennaio dalle ore 9:00 fino al termine, sarà vietata la sosta dei veicoli sulla S.R. 82 per una lunghezza di 20 metri, nell’area adiacente e prospiciente l’accesso al sentiero pedonale che conduce al “Monumento dei Caduti del terremoto del 1915”.

Segue il programma delle celebrazioni che oltre a prevedere la deposizione della corona di alloro presso il “Memorial” alla presenza delle autorità cittadine, prevede la presentazione del libro “Il Grande terremoto e il Lago del Fucino”, scritto dall’Ing. Ferdinando Milanetti  e la S. Messa in ricordo delle vittime del terremoto che si terrà nel Santuario Madonna del Suffragio Don Orione.

Programma :

Sabato 13 gennaio 2018

Ore 09:40  Raduno sulla strada statale, in prossimità del sentiero che porta al  “Memorial”;

Ore 10:00   Deposizione di una corona di alloro presso il “Memorial” alle Vittime del terremoto, alla presenza del Sindaco, delle Autorità Civili, Religiose, Militari, delle Associazioni d’Arma e di Volontariato;

Ore 11:30  Presentazione del libro dal titolo “Il Grande terremoto e il Lago del Fucino”, scritto dall’Ing. Ferdinando Milanetti, nella sede Polifunzionale Montessori, in Via G. Fontana;

Ore 17:00   S. Messa in ricordo delle vittime del terremoto nel Santuario Madonna del Suffragio Don Orione presieduta da Mons. Pietro Santoro Vescovo della Diocesi dei Marsi.

manifesto terremoto 1915 avezzano

Regolamentazione della circolazione stradale

X