IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Scuola Montereale, donati pc e fotocopiatrice

Il Gruppo alpini di Pescasseroli e i procuratori della festa di S.Rocco 2017 donano rispettivamente una fotocopiatrice e due computer all’ I. C. “Don Milani”di Pizzoli plesso di  Montereale

di Nando Giammarini

La solidarietà, lo abbiamo detto e scritto più volte a chiare note, è quell’alto sentimento che  lungi da qualsiasi condizionamento di carattere ideologico, religioso e  di altro genere   sostiene  genti, popoli e Comunità in difficoltà restituendo loro un  pizzico di speranza nella vita.

Essa non è solo donare un qualcosa ma  soprattutto essere vicini alla  gente in momenti critici della propria esistenza talvolta con un sorriso e una carezza. Partendo da questo presupposto salutiamo tutte quelle persone, ed il meraviglioso mondo dell’associazionismo  che – con le loro azioni, talvolta quotidiane – illuminano la vita di  tanti con lealtà, altruismo e generosità.

Bella mattinata all’insegna dell’amicizia e della solidarietà quella vissuta ieri alla scuola di Montereale, una delle più moderne e sicure, inaugurata ed intitolata lo scorso 11 settembre a Falcone e Borsellino.

All’ingresso, per l’occasione, erano state affisse dei ritratti dei bambini con la scritta  grazie  ed un cappello alpino adornato dalla classica penna nera. Accolti dal Sindaco – Massimiliano Giorgi,  dal suo vice, Carlo Marini, dal gruppo alpini di Montereale, di Marana e da tanti alunni con le bandierine tricolori- hanno fatto il loro ingresso trionfante a scuola le penne nere di Pescasseroli con  tanto di  striscione accompagnati dal Sindaco, Luigi La Cesa per donare una fotocopiatrice.

donaz 2Altra donazione, in un contesto di amicizia e solidarietà, di due computer  è stata fatta dal Comitato organizzativo della festa di S. Rocco 2017 di Cabbia di Montereale rappresentato da Nando Giammarini ed Anselmo  Salvi.

Intanto erano affluiti tanti bambini e nella sala della cerimonia si respirava un’atmosfera davvero bella. Intrisa di simpatia e calore umano. Il primo a prendere la parola è stato il dirigente scolastico, prof. Antonio Lattanzi, che ha portato il saluto della scuola ed ha pubblicamente ringraziato sia l’Amministrazione Comunale per l’incessante impegno profuso per l’istruzione  che  i donatori della stampante e dei computers, strumenti importanti per l’attività didattica. Il sindaco Giorgi ha rivolto un saluto ed il ringraziamento dell Amministrazione;   il parroco di Montereale don Serafino Loiacono ha impartito la benedizione. Il sindaco di Pescasseroli ha rivolto un saluto esprimendo la vicinanza del suo Comune a quello di Montereale ed il coro delle voci bianche della suola  del Parco, egregiamente  diretto dalla prof. Anna Tranquilla Neri si è esibito con delle bellissime canzoni. Il coro degli alpini “ Rive del Sangro”  coadiuvati dal maestro Carmelo Gentile ha intonato  dei brani del corpo.

Gli alunni della scuola di Montereale  hanno cantato delle canzoni tipiche della nostra terra accompagnati dallo strumento per eccellenza delle genti di montagna, l ‘organetto magistralmente suonato da due bambini.

Erano  presenti,  tra gli altri, Il parroco di Pescasseroli, don Andrea De Foglio; la collaboratrice del dirigente scolastico, Arianna Feliciani; la presidente della locale Pro Loco, Linda Giorgi; personale docente  e non docente della scuola cui va il ringraziamento dell’intera collettività per la loro opera al servizio dell’istruzione e del sapere.  Un sontuoso rinfresco, nello stile ospitale della gente monterealese  ha concluso , tra i ringraziamenti di rito, la toccante manifestazione

X