IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Cotugno, la ripartizione di classi e sezioni

Ecco la collocazione delle classi dell’Istituto Cotugno nelle diverse sedi individuate dall’Amministrazione Provinciale dell’Aquila :

Liceo Linguistico + Corso A del Liceo Classico = sede di Pettino ( via Carducci),
Liceo delle Scienze Umane corso B + Economico Sociale corso A = sede ITIS (lotto2 secondo piano),
Liceo delle Scienze Umane corso C +Economico Sociale corso F = sede Colecchi (piano terra+ due aule secondo piano),
Liceo Classico corsi C e D = MUSP del Liceo musicale,
Liceo classico corso B = MUSP della Scuola media Carducci ( via E. Scarfoglio)

L’orario di ingresso dell’11 settembre sarà il seguente:

Pettino

Nella sede di Pettino gli alunni delle classi prime entreranno alle 8.10 e si recheranno in Aula Magna dove saranno accolti dalla Dirigente Scolastica e dai docenti della prima ora.
Le alunne e gli alunni delle altre classi entreranno alle 9.10 e si recheranno direttamente nelle
proprie aule.

Colle Sapone – Carducci

Le alunne e gli alunni delle classi prime del polo di Colle Sapone e della scuola media Carducci entreranno alle 9.10 e saranno accolti nelle classi dai docenti della prima ora e successivamente saranno salutati dalla D.S. nel corso della mattinata.                                                                                                                                                                                              Gli alunni delle altre classi entreranno alle 8.10.

Si raccomanda di avere la massima cura degli spazi e degli arredi che sono stati messi a disposizione.
La Dirigente ringrazia tutte le docenti e i docenti, il personale ATA, le studentesse e gli studenti, le famiglie per la disponibilità e la comprensione dimostrate, auspicando, altresì, che la situazione attuale sia di reale provvisorietà.
Un ringraziamento particolare alle Dirigenti Antonella Conio, Elisabetta Di Stefano, Chiara Marola, Gianna Colagrande per l’accoglienza e la condivisione della problematica.

X