IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Emergenza incendi, fiamme a Preturo foto

Non si placa l’emergenza incendi a L’Aquila: mentre ancora brucia la pineta di Aragno ed arde l’incendio partito ieri da Fonte Vetica, si è alzata un’altissima colonna di fumo dalla zona di Preturo.

Moltissime le segnalazioni arrivate in redazione, visto anche che la colonna di fumo è ben visibile dalla città.

A prendere fuoco il bosco – fra San Marco e Santi – ai piedi di Monte Calvo.

incendio preturo
foto Luigi Nusca

La zona era stata già interessata da un incendio due anni fa. Alcuni abitanti segnalano che già qualche giorno fa si vedeva fumo in zona: l’incendio potrebbe essere anche in questo caso doloso.

incendio preturo
foto di Emanuele Colangeli

Sul posto ci sono i Vigili del Fuoco aquilani, ma la situazione è molto complicata visto l’impiego di personale, elicotteri e canadair a Campo Imperatore e ad Aragno. La situazione a Santi, nella tarda serata, è risultata ad ogni modo essere sotto controllo: già dalle prime ore di lunedì sono inziati i lavori di spegnimento e bonifica della zona.

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

Fronte Campo Imperatore: l’ incendio è scoppiato verso le 14 di sabato, con migliaia di persone a Fonte Vetica per la 58′ Rassegna degli Ovini, auto e camper parcheggiati ovunque. Un barbecue sfuggito al controllo, il fumo che si alza alto: almeno mille ettari di vegetazione divorati dalle fiamme, con l’incendio che nella notte ha svalicato e si è diretto verso Rigopiano.

La situazione, a oltre 24 ore dall’inizio del rogo, viene definita critica dai Vigili del Fuoco.

incendio fonte vetica 5 6 agosto 2017

Le fiamme, complici il vento ed il caldo, si sono propagate rapidamente e continuano a correre verso il monte Siella da dove, nel gennaio scorso, si staccò la valanga che distrusse l’hotel Rigopiano.

Personale dei Vigili del Fuoco è stato trasbordato in elicottero per presidiare delle zone impervie.

incendio fonte vetica 5 6 agosto 2017
incendio fonte vetica 5 6 agosto 2017

6 gli indagati dalla Procura della Repubblica dell’Aquila, turisti abruzzesi (indiscrezioni parlano di persone provenienti dalla provincia di Pescara) che avrebbero acceso un barbecue, perdendone poi il controllo.

Fronte Aragno: L’incendio arde da martedì scorso: non è mai stato spento definitivamente nonostante plurimi lanci di acqua da parte di Canadair ed elicotteri. La pineta sopra ad Aragno, della quale sono andati in fumo oltre 100 ettari, ha un sottobosco fittissimo ed è particolarmente difficoltosa da raggiungere. Per i primi giorni sono potuti intervenire solo mezzi aerei. Sul posto squadre a terra per creare linee tagliafuoco e circoscrivere in via definitiva l’incendio.

incendio aragno
Questa la situazione alle 13 di domenica

(in aggiornamento)

X