IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Di Benedetto, il rush finale verso il ballottaggio

La coalizione raccolta intorno al tavolo per definire metodi ed argomenti. Di Benedetto determinato e lucido organizza il lavoro della squadra.

di Roberta Galeotti

Solo 15 giorni per terminare la lunga corsa elettorale iniziata mesi fa con le primarie.
Americo di Benedetto, come lo abbiamo scoperto in questi giorni meticoloso e attento, non lascia nulla al caso.

Conferenza Stampa Americo Di Benedetto

A solo poche ore dal termine dello scrutinio del primo turno ha raccolto la sua squadra intorno ad un tavolo, nel suo comitato di Via Vicentini, per ‘organizzare in modo diverso il rush finale’. 12 punti da colmare sembrano molti e la coalizione di centro sinistra si sente come ‘l’atleta agli ultimi 10 metri dal traguardo’.

Di Benedetto esclude la presenza del Segretario Nazionale Matteo Renzi, che non ha dato la disponibilità a partecipare alle campagne elettorali nelle città italiane.
Verrà il governatore del Lazio Zingaretti e, ha spiegato il candidato sindaco, ‘puntiamo alla presenza del sindaco di Milano Sala‘ che ha registrato un videomessaggio per il primo turno elettorale.

‘Abbiamo fatto il Punto della situazione, dopo il risultato entusiasmante che abbiamo raggiunto – ha spiegato Americo di Benedetto, rilassato e riposato in polo blu e jeans -. Intendiamo approfondire e sviscerare, in iniziative diffuse sul territorio, le tematiche importanti che individueremo domani in una riunione della coalizione.
Immediate soluzioni e presenze politiche nazionali che possano supportare l’esecutivo sin dai primi giorni di insediamento’.

Si conferma molto determinato il candidato sindaco. Taglia i tempi morti e le dispersioni di energie Americo Di Benedetto che, quindi, parteciperà solo a confronti televisivi aquilani. Sarà a disposizione dei colleghi giornalisti nel suo comitato e durante gli incontri tematici.

‘Organizzeremo in questi pochi giorni degli interventi nei territori tramite assemblee pubbliche e comizi’ ha aggiunto.
‘È un momento importante e il lavoro va impostato con metodo e meticolosità‘.
Voci unanime hanno mosso un appello a chi ‘fino a pochi mesi fa ha lavorato con questo gruppo’, affinché appoggino Di Benedetto il giorno del ballottaggio.

Conferenza Stampa Americo Di Benedetto

‘Abbiamo costruito un progetto politico e una coalizione con un perimetro chiaroha detto il segretario Stefano Albano, forte del proprio risultato personale e di quello dell’intera lista del Pd -. ‘L’hashtag del centro destra declama un centro destra unito, ma solo a parole – ha aggiunto Albano.
Non sarà uno scontro a due, noi siamo una squadra al fianco di Americo. Lo scontro si gioca sulla visuale e sull’idea di città diversa’.

‘La Cimoroni e i 5stelle, se ci tengono alla città devono guardare con interesse alle persone che compongono la coalizione. Noi siamo in grado di dare delle risposte alle problematiche che loro hanno posto – ha spiegato Lelio De Santis, candidato eletto con la lista Cambiare Insieme, se si confermerà la vittoria del candidato di centro sinistra.

Fabio Ranieri ha sottolineato con grande soddisfazione l’unicità di Articolo1 a L’Aquila, unica città d’Italia in cui il costituendo partito, nato dalla costola del Pd, è sceso in campo con una sua lista.

Unica nota polemica quella di Mancini che ha esortato gli elettori a ‘riflettere sui soggetti che compongono le liste del centro destra. Sarebbero le persone che hanno voluto la Metropolitana di superficie o che hanno distrutto le società municipalizzate con il lavoro clientelare’.

X