IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’incubo della Mausonia, aspettando il Masterplan

Via Mausonia, la strada che più di tutte, a L’Aquila, è interessata da continui interventi di manutenzione e da disagi per gli automobilisti, come ha più volte riportato questo giornale.

Via Mausonia, l’unica opera aquilana, insieme al Parco di Collemaggio, interessata dai lavori di riqualificazione del Masterplan: otto milioni di euro, per un progetto presentato il 23 gennaio 2016 dal sindaco Massimo Cialente e dal Presidente della Commissione Territorio del Consiglio Regionale Pierpaolo Pietrucci.

Gli accessi attuali alla strada sono a Centi Colella, alla stazione e nella zona di Martini. L’idea del sindaco è quella di sviluppare, attraverso un ponte di collegamento da Porta Napoli, una “mobilità dolce”, a cominciare dalle piste ciclabili.

Ad oggi solo lunghe file di auto e semafori.

Le buche, quelle più importanti, si trovano soprattutto nella parte est, nella zona che porta a Monticchio.

Incubo Mausonia

Il progetto del ponte sulla Mausonia dovrebbe alleggerire il traffico sulla Statale 17, la direttrice che attraversa L’aquila, ed entrare in sinergia con altri due progetti: il prolungamento del casello autostradale dell’Aquila Ovest nella zona industriale e la velocizzazione del collegamento con Pescara, di cui la Variante Sud sarà il primo passo. L’infrastruttura vuole costituire per il capoluogo un attraversamento esterno al centro abitato, con effetti benefici sulla viabilità complessiva ma anche per il transito dei mezzi pesanti e delle automobili.

Incubo Mausonia

Da subito sono sorte le polemiche, anche da parte di esponenti politici. Il presidente del Consiglio Comunale Carlo Benedetti la definì un’idea vuota di senso e propose di utilizzare i fondi per realizzare dei parcheggi attorno all’area di San Basilio e dell’Università di Lettere, aiutando così anche i commercianti a poter rientrare in centro.

Per ora, tuttavia, in attesa dell’attuazione del Masterplan, l’unica certezza sono le buche. [D.R]

 

X