IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Torna la festa della Madonna d’Appari

Torna la tradizionale Festa in onore della Madonna di Appari a Paganica.

Già l’Antinori, a metà del 400, narrava della processione che annualmente veniva fatta da Paganica al santuario di Appari con grande partecipazione popolare.

Martedì 18 aprile alle 10:30 le statue di San Giustino e della Madonna d’Appari verranno portate in processione da Paganica al Santuario, per poi essere condotte nuovamente in paese attraverso un percorso che si snoderà tra rovine e cantieri, tra luoghi di dolore e luoghi di rinascita. Parallelamente alla cerimonia religiosa ci saranno spettacoli di intrattenimento presso i giardini pubblici di Paganica. Nella sala civica avrà luogo un’esposizione di foto d’epoca a cura di Fernando Rossi ed al termine della giornata ci sarà Luca Barbarossa in concerto.

A Paganica è tradizione che all’inizio di ogni anno si affidi l’organizzazione delle festività ai cittadini che dovranno compiere cinquant’anni e quest’anno è toccato alla classe 1967.
In paese le iniziative si succederanno già da domenica con spettacoli in dialetto ed esibizioni degli sbandieratori. Lunedì, alle 18:30, ci sarà l’ostensione delle reliquie custodite nelle chiese del circondario ed in serata uno spettacolo di cabaret a cura degli Effervescenti Naturali.

IL PROGRAMMA DELLE FESTE PATRONALI DI PAGANICA

Domenica 16, lunedì 17 e martedì 18 Aprile, saranno giorni caratterizzati da nuovi eventi e antiche tradizioni. Il programma religioso canonico è arricchito dalle celebrazioni che da sempre accompagnano le feste patronali della frazione aquilana.

PROGRAMMA RELIGIOSO
17 Aprile
– Processione per le vie del paese dopo la Santa Messa delle ore 11:00 nella Chiesa degli Angeli Custodi
– Solenne Ostensione delle Sacre Reliquie presso la Villa Comunale alle ore 20:00.
18 aprile
– Alle ore 10:30, Processione con partenza dalla Chiesa degli Angeli Custodi e arrivo al Santuario della Madonna d’Appari dove sarà celebrata la Santa Messa.
– Alle ore 18:00, Messa al Santuario della Madonna d’Appari

PROGRAMMA CIVILE
Il programma civile è stato curato dal “Comitato Feste Patronali 2017” composto dai “paganichesi” nati nell’anno 1967 e presieduto da Enrico Bergamotto.

16 Aprile
– Ore 8:00 “Sparo” apertura festa
– Ore 16:00 esibizione per le vie del paese del “Gruppo Sbandieratori città di L’Aquila”
– Ore 21:30, presso la Villa Comunale, la Piccola Brigata va in scena con “Addò va trenda va trendunu”, due atti in dialetto aquilano di Franco Narducci.
17 Aprile
– Ore 8:00 “Sparo” di apertura
– Ore 8:00 Esibizione della “Banda “Città di Paganica” per le vie del paese
– Ore 10:00 Deposizione corona al Monumento dei Caduti
– Ore 13:30 Spettacolo pirotecnico al rientro della Processione
– Ore 16:00 Villa comunale – Giochi per bambini a cura del “Centro Ippico St. Just” in collaborazione con “Tata Laura e i suoi pony”
– Ore 21:30 Villa comunale – Musica e cabaret con “Marko Tana e gli Effervescenti naturali”
18 Aprile
– Ore 8:00 “Sparo” di apertura
– Ore 8:00 Esibizione della “Banda “Città di Paganica” per le vie del paese
– Ore 16:00 Villa comunale – Giochi per bambini a cura del “Centro Ippico St. Just” in collaborazione con “Tata Laura e i suoi pony”
– Ore 21:30 Villa comunale – Concerto di “LUCA BARBAROSSA e la sua band”
– Ore 24:00 Fuochi artificiali notturni.
Il giorno dedicato a San Giustino, il 17 Aprile, in Via dello Sport ci sarà la tradizionale Fiera che vede sempre numerosissimi visitatori. Per chi vuole fare un tuffo nel passato, nei tre giorni di festa, sarà allestita, nel Centro Civico di Paganica, la mostra fotografica “Paganica ci racconta – ricordi di un passato sempre presente” a cura di Fernando Rossi.

X