IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Cotugno: vogliamo spiegazioni dalle Istituzioni

Un incontro con le istituzioni, una proroga di tre giorni. Cosa succederà a settembre dopo questo anno scolastico?

“Dalla manifestazione di ieri è emersa da parte dei moltissimi studenti, genitori e docenti del Liceo Cotugno la richiesta che prima del ritorno nella sede di via da Vinci, sia mantenuto l’impegno dell’incontro pubblico con le Istituzioni perché siano illustrati i dati sulla sicurezza dell’edificio e la relazione dell’ingegner Pace sulla base della quale si è stabilito il rientro”- l’ennesima lettera, con la medesima richiesta a firma dei rappresentati di istituto che parlano a nome di 1200 studenti.

Una lettere indirizzata al Presidente della Provincia, al Sindaco, al Presidente della Regione dopo la manifestazione di venerdì pomeriggio.

“Vogliamo anche conoscere le procedure che l’amministrazione provinciale intende mettere in atto prima della riapertura dell’anno scolastico a settembre e in particolare che cosa intenda fare sul corpo F, dal momento che nel documento dell’8/03/2017 si parla sia di nuovi accertamenti, sia di lavori di adeguamento strutturale. Questo aspetto è fondamentale: la scuola sta già perdendo studenti a causa della situazione di disagio e incertezza che si è creata e c’è assoluta necessità di dare certezze all’utenza anche in vista delle iscrizioni per il prossimo anno. Il Presidente della Provincia dovrebbe comprendere che l’informazione più ampia e trasparente è fondamentale per rassicurare tutti e ristabilire un rapporto di fiducia. È stata inoltre manifestata da molti la necessità di una proroga di tre giorni del rientro nella sede di via da Vinci, per consentire la riorganizzazione della logistica e degli orari, la sistemazione dei nuovi spazi da adibire ad aule, l’eventuale adattamento del piano di emergenza, per evitare alla comunità scolastica nuovi disagi”.

X