IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Il Corriere dello Sport fa volare L’Aquila

di Roberta Galeotti

Xavier Jacobelli a L’Aquila per i 90 anni della squadra.

L’Aquila Calcio nasce nel 1927, viene federata nel 1931 e nel 1934 entra in serie B.
Domenica il Corriere dello Sport Stadio dedicherà due pagine all’Aquila calcio e L’Aquila rugby.
Xavier Jacobelli ha incontrato questa mattina il presidente dell’Aquila Calcio Corrado Chiodi e poi l’allenatore Massimo Morgia nel nuovo stadio di Acquasanta.

L’ex direttore di Tutto Sport, Corriere dello Sport Stadio, il Giorno, Quotidiano Sportivo, Quotidiano.net, Calciomercato.com e direttore editoriale dell’area Web del gruppo Amodei (corrieredellosport.it, tuttosport.com per citarne alcuni) e attualmente editorialista del Corriere dello Sport.
Jacobelli ha iniziato ‘un’inchiesta sulle città del pallone, un viaggio alla riscoperta del calcio più vero – ci spiega -. La ragione del viaggio a L’Aquila è raccontare come lo sport aquilano viva questa stagione e soprattutto conviva con la realtà del dopo terremoto.
Jacobelli ha già pubblicato 24 inchieste su altrettante città e squadre.
Le due pagine su L’Aquila saranno pubblicate domenica sul Corriere dello Sport Stadio.
L’occasione che lo porta oggi a L’Aquila è la presentazione della maglia dei 90 anni dell’Aquila Calcio, che si terrà venerdì prossimo a Decathlon.

Nel pomeriggio incontrerà la squadra dell’Aquila Rugby, ‘non avrei potuto fare uno speciale sul calcio a L’Aquila senza raccontare anche la storia del Rugby aquilano’ ci spiega Jacobelli.
Tantissime le domande del direttore sia a Chiodi che a Morgia, dalle difficoltà societarie ai risultati in campionato, fino ad arrivare alla penalizzazione di 7 punti e di 150 mila euro che ha retrocesso la squadra dalla Lega Pro alla serie D.

xavier iacobelli con chiodi e morgia

È un campionato complesso – dice Corrado Chiodi al microfono di Jacobelli -, non ultimo per il problema del terremoto dello scorso 18 gennaio. I ragazzi della prima squadra, che non sono aquilani, hanno dovuto imparare a convivere con le scosse.
Siamo a 4 punti dalla prima in classifica – ha concluso Chiodi -, mancano 11 partite e non ci possiamo permettere di perdere terreno. Ogni partita sarà una finale.’

xavier iacobelli con chiodi e morgia

Dopo l’intervista al Presidente Chiodi, ci siamo spostati ad Acquasanta, dove Morgia stava allenando la squadra.
‘Qui a L’Aquila posso fare il calcio che amo’ ha detto Morgia a Jacobelli.

xavier iacobelli con chiodi e morgia

Nel pomeriggio la prima squadra si allena con i ragazzi della juniores, guidati da Fabrizio Rossi. Questa è la grande novità del Mister Morgia, l’integrazione tra la prima squadra e i ragazzi delle giovanili.

X