IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Cotugno, in classe fino alle 19:30

Sono tornati sui banchi di scuola i 1200 studenti del Cotugno dopo 20 giorni di ferie forzate.

I corsi, presso le aule ‘prestate’ dell’Itis, sono iniziati per tutti alle 14:30, i quinti sono usciti ieri sera alle 19:30, mentre le altre classi alle 18:30.
Questa mattina gli studenti faranno i compiti e studieranno, per poi pranzare e tornare in aula.
Tanti i disagi per i ragazzi che sono stati costretti da questa anomala turnazione ad una vita al rovescio e ad azzerare qualunque attività sportiva intrapresa nel pomeriggio.
Molto complessa anche la situazione dei collegamenti di Ama e Tua per gli studenti che vengono dalle frazioni e dai comuni limitrofi con i mezzi pubblici.

‘Non è una soluzione, è una punizione’ hanno detto al Capoluogo alcuni rappresentanti dell’UDS.
‘Uscire alle 19:30 è traumatico e stressante. Daremo presto di matto perché è snervante e stancante!’

La soluzione temporanea è stata scelta per dare il tempo a Reluis di terminare le prove di Vulnerabilità Sismica nella sede di Via Carducci, tempo stimato in un mese e mezzo. Soluzione che poteva essere adottata senza lasciare gli studenti a casa per venti giorni, tuonano molti genitori.

Le assenze, infatti, hanno compromesso la didattica, soprattutto dei quinti che dovranno affrontare prove d’esame stabilite a livello nazionale e che non terranno conto dei tanti problemi che hanno dovuto affrontare gli studenti aquilani.

X