IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Coppito, dietrofont: la farmacia resta in paese

La farmacia di Coppito resterà in paese e non verrà trasferita nei pressi dell’ospedale e del polo universitario.

E’ questa la volontà espressa dalla V Commissione consiliare del Comune dell’Aquila, convocata nella seduta odierna appositamente per discutere di un provvedimento ampiamente osteggiato dalla popolazione e anche da molti consiglieri, tanto che nel prossimo consiglio comunale verrà presentata una mozione per dire stop al paventato trasferimento.

E dire che lo spostamento era stato proposto, nell’aprile del 2015, dallo stesso Comune dell’Aquila: “l’ordinanza contingibile ed urgente”, firmata dal sindaco , parla di necessità di

disporre lo spostamento della sede della Farmacia Comunale di Coppito, allo stato sita in Via Preturo n. 12, presso altro immobile ubicato in posizione più adiacente al polo universitario/ospedaliero e dunque in luogo maggiormente fruibile dai cittadini, e ciò in virtù del preminente interesse pubblico legato alla necessità di garantirne una maggiore accessibilità da parte dell’utenza al rilevante servizio pubblico in questione, dando mandato in tal senso alla stessa AFM SpA all’adozione dei necessari adempimenti del caso;

Quindi un trasferimento necessario, secondo quanto appare nella delibera, per una maggiore comodità e raggiungibilità da parte dei cittadini nell’ottica anche di implementare i profitti.

I cittadini però hanno risposto picche: sono state raccolte centinaia di firme per mantenere la farmacia comunale al suo posto, per valorizzare il paese e non privarlo di un servizio fondamentale del quale non potrebbero più usufruire, fra gli altri, anziani e persone senza macchina.
Oggi erano in tanti a seguire la seduta della Commissione: da Coppito è partito un bus appositamente utilizzato per consentire, ai molti che volevano manifestare la propria opinione, di giungere a Villa Gioia. Ne è valsa la pena, visto l’esito.

V commissione farmacia coppito

“La farmacia di Coppito non si tocca. Oggi come tanti anni fa, quando portai in Comune i bambini armati di palloncino per difendere la scuola elementare di Coppito, sono stato sostenuto dai miei amici. La farmacia di Coppito e’ salva . Non si sposta. Una bella vittoria” commenta il consigliere comunale, di Coppito, Roberto Tinari.

Insomma, un vero e proprio dietrofront da parte del Comune.

L’Azienda Farmaceutica Municipale, dopo aver atteso la nuova zonizzazione delle farmacie, giunta a ottobre 2016, si era subito attivata con indagini di mercato e sondaggi per trovare un immobile idoneo nell’area ospedaliera – universitaria, poi identificato in un locale del centro commerciale Agorà.

A quanto pare, però, dovrà tornare sui suoi passi, visto che in Comune l’aria è decisamente cambiata.