IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Biondi risponde a Silveri: altro che candidato di nicchia…

“La Ferrari è nata come un prodotto di nicchia, la Fiat Duna puntava a un mercato popolare: alla fine la prima ha venduto più della seconda, grazie al valore aggiunto della qualità e dell’eleganza”.

Lo afferma in una nota Pierluigi Biondi, definito dall’ex manager della Asl della provincia dell’Aquila, Giancarlo Silveri, un eventuale “candidato di nicchia” alle prossime elezioni comunali del capoluogo.

“Ricordo al già assessore, dirigente e direttore, incarichi sempre ricevuti per nomina, che il sottoscritto, quando ha inteso esercitare un ruolo, se lo è sempre guadagnato con il consenso, quello sì, popolare”, aggiunge.

“A partire dalla rappresentanza nell’Azienda per il diritto allo studio dell’Aquila, passando per quella nel Consiglio nazionale degli studenti universitari, quando fui il più votato di tutto il collegio e di tutte le liste di centrodestra d’Italia – ricorda Biondi – fino ad arrivare agli undici anni da sindaco, c’è sempre stato qualcuno che ha scritto il mio nome sulla scheda elettorale”.

“In virtù di ciò e della stima che credo di essermi conquistato in anni di duro lavoro e incessante impegno, soprattutto dopo il terremoto del 2009, ho ritenuto di mettermi a disposizione di quanti mi hanno chiesto di valutare l’opportunità di intraprendere l’avventura amministrativa della primavera prossima”, dice ancora Biondi.

“Con l’obiettivo prioritario – conclude – di scardinare il sistema di potere tentacolare messo in piedi dal centrosinistra e riportare coesione e dignità all’interno della comunità aquilana”.

X