IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

A Campo Felice l’8° Orsello Cup: vince lo Sci Club Le Aquile

Record di partecipanti per l’8ª edizione dell’Orsello Cup “Trofeo Fischer” di sci alpino, manifestazione organizzata dallo Sci Club Orsello Le Aquile in collaborazione con la BMS Srl e la Campo Felice SpA. Dopo le circa 250 partenze per lo slalom di sabato, il gigante di oggi, disputato sempre sulla pista Sagittario, ne ha fatte registrare oltre 380, per un totale che supera largamente le 600 discese nei due giorni di competizione. La notizia da titolo è l’abdicazione dello Sci Club Livata, campione in carica da cinque stagioni. Dopo una battaglia all’ultimo piazzamenti utile, lo Sci Club Orsello Le Aquile è riuscito ad avere la meglio con 3816 punti, solo 34 in più rispetto al Livata. A completare il podio con una bella rimonta è stato lo Sci Club Eur, che si è liberato della concorrenza dello Sci Club Le Rocche e dello Sci Club Campocatino.

«Ieri una partecipazione che avevamo definito straordinaria – ha affermato il DG dello SC Orsello Le Aquile Andrea Ruggeri – oggi, non abbiamo altre parole, considerato che ci sono state oltre 380 partenze. Straordinaria e appassionante anche la battaglia per la vittoria finale tra Orsello Le Aquile e Livata e per il podio tra Eur, Le Rocche e Campocatino. La differenza di 34 punti tra le prime due è minima, così come i 39 punti che hanno deciso l’ultimo gradino del podio. A livello individuale, nessuno è riuscito a centrare il doppio successo ed è sicuramente altro segnale del grande equilibrio che si è vissuto in pista. Davvero due belle giornate di competizione».

A livello individuale le migliori prestazioni sono state fatte registrare dalle donne.  Giorgia Tari (SC Livata) ha vinto la sua categoria (Ragazzi) in 55.63, mentre Beatrice Moriconi (SS Lazio) ha fatto sua la prova Allievi in 55.21. Entrambe hanno fatto meglio del primo classificato della rispettiva categoria maschile. La gara più equilibrata è stata quella degli Allievi maschile, con Leonardo Novelli (SC Terminillo), che ha battuto Gian Maria Illariuzzi (SC Livata) per soli 10 centesimi. Da segnalare la massiccia partecipazione alla doppia prova per le categorie dei più piccoli (da Super Baby a Cuccioli), che ha poi definito anche la classifica definitiva.

Classifica finale 8° Orsello Cup “Trofeo Fischer”: 1) SC Orsello Le Aquile 3816; 2) SC Livata 3782; 3) SC EUR 1635; 4) SC Le Rocche 1596; 5) Campocatino 1478.

Albo d’oro: 2010 – Sci Club Terminillo, 2011 – Sci Club Terminillo, 2012 – Sci Club Livata, 2013 – Sci Club Livata – 2014 Sci Club Livata – 2015 Sci Club Livata – 2016 Sci Club Livata – 2017 Sci Club Orsello Le Aquile.

LA PRIMA GIORNATA

La prima giornata dell’8ª edizione dell’Orsello Cup “Trofeo Fischer” di sci alpino, manifestazione organizzata dallo Sci Club Orsello Le Aquile in collaborazione con la BMS Srl e la Campo Felice SpA, ha già raccolto una partecipazione di atleti e società straordinaria per la prova di slalom. Sommando le discese sulla pista Sagittario (per le categorie dei più piccoli che hanno disputato due gare, e giovani e senior) e sulla Brecciara (per ragazzi e allievi che recuperavano in contemporanea la Gara Intercomitati), si sono registrate circa 250 partenze. La giornata fredda, con il termometro mai sopra lo zero, ha permesso di avere tracciati perfetti anche dopo numerose discese. Non è mancata qualche sorpresa, ma in genere i pronostici sono stati rispettati.

«C’è stata una straordinaria partecipazione di atleti e società  – ha detto il DG dello SC Orsello Le Aquile Andrea Ruggeri – che ha permesso di avere grandi numeri. Non ci poteva essere risposta migliore per questa zona d’Abruzzo, colpita ultimamente da eventi difficili da assorbire. Per quel che riguarda l’aspetto tecnico, si preannunciava una battaglia tra il  Livata campione in carica e l’Orsello Le Aquile e così è stato. Bene anche Campocatino, che potrebbe strappare il podio al Terminillo».

Il miglior tempo assoluto sulla pista Sagittario è stato ottenuto da Sandro Tedeschini (SC Orsello Le Aqule), capace di mettersi alle spalle Stefano Faccia (SC Roma) ed Eugenio Santoprete (SC Terminillo) nella categoria Giovani. Bella battaglia nella stessa categoria anche tra le donne con Valeria Morvillo (SC Livata) che ha battuto Francesca Moscone (SC Terminillo) e Viola Sanelli (SC Terminillo). L’unica “tripletta” è stata registrata dallo SC Orsello Le Aquile, che nella seconda gara dei cuccioli 1 femminile, ha occupato tutti i gradini del podio con Giorgia Tordela, Matilde Giulianelli e Violetta Vulpiani. La premiazione ha coinvolto ovviamente anche gli atleti delle categorie ragazzi e allievi che hanno affrontato avversari provenienti di tutti i Comitati dell’Appennino.

campo felice, orsello cup

(Sandro Tedeschini)

«Una stretta collaborazione – ha proseguito  Andrea Ruggeri – che ha permesso di recuperare anche una manifestazione che lo scarso innevamento aveva rimandato. Il gigante sono certo fornirà altri importanti risultati a livello tecnico e ovviamente definirà la classifica a squadre. Sicuramente ci attende un’altra grande giornata di gare».

Albo d’oro: 2010 – Sci Club Terminillo, 2011 – Sci Club Terminillo, 2012 – Sci Club Livata, 2013 – Sci Club Livata – 2014 Sci Club Livata – 2015 Sci Club Livata – 2016 Sci Club Livata.