IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Pizzoli, comune e scuole inagibili

Scuole inagibili a Pizzoli, edificio risultato ‘B’, cioè temporaneamente inagibile. Oltre al municipio ora anche scuole inagibili. Il sindaco indice un Consiglio comunale d’urgenza per oggi per individuare soluzioni.

Sabato 21 gennaio, a seguito della sequenza sismica iniziata il 18 gennaio, è stato effettuato il sopralluogo da parte di tecnici della Regione Abruzzo per la verifica di agibilità dell’edificio scolastico, situato in località Villa San Pietro, che ospita le scuole primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Don Lorenzo Milani. Dalla verifica non sono emersi danni strutturali, ma solo alle tramezzature, il ché ha indotto i tecnici ad attribuire all’edificio un esito di agibilità di tipo B (temporaneamente inagibile).

Di conseguenza il sindaco Gianni Anastasio ha immediatamente emesso un’ordinanza con cui è stato disposto il non utilizzo del plesso scolastico che ospita le classi elementari e medie fino all’esecuzione dei lavori per il ripristino dell’agibilità. Con un’ulteriore ordinanza, è stato disposto il non utilizzo degli altri edifici scolastici (quelli che ospitano la scuola materna e l’asilo nido/primula), nonché degli uffici comunali, fino alla relativa verifica di agibilità, che potrebbe essere svolta nella giornata di lunedì prossimo, 23 gennaio.

Questa nuova emergenza si somma all’inagibilità della sede municipale, avvenuta in conseguenza degli eventi sismici del 24 agosto scorso.

Al fine di intraprendere le iniziative necessarie per garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche è stato convocato il Consiglio comunale per la giornata di domani, domenica 22 alle ore 10.00.

X