IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’aquilana Di Michele direttore generale dell’INPS

Il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, ha firmato oggi il decreto di nomina del direttore generale dell’Inps confermando la scelta, indicata dal presidente Boeri nel mese di dicembre, di affidare l’incarico alla dott.ssa Gabriella Di Michele.

Gabriella Di Michele, aquilana, classe 1959, ha dalla sua un curriculum davvero significativo. Attualmente ricopriva il ruolo di responsabile delle Entrate dell’Istituto e vicepresidente di Equitalia. Funzionario INPS dal settembre 1985, è dirigente di II fascia dal 1994, dirigente di area provinciale dell’Aquila Riscossione Tributi e Vigilanza dal 1994 al 1999, dirigente delle aree regionali (Abruzzo) Contributi e vigilanza, con anche la funzione manageriale di responsabile del patrimonio. Nel 2004 è direttore della sede di Teramo, nel 2007 della sede di L’Aquila. Nel 2008 è direttore regionale del Lazio.

Da circa un mese la carica di Dg, che secondo le regole attuali è un organo di governance, è ricoperta come “facente funzioni” dal direttore vicario, Vincenzo D’Amato, dopo le dimissioni presentate da Massimo Cioffi.
In una nota il presidente Boeri augura «buon lavoro alla dott.ssa Di Michele e ringrazia il direttore generale facente funzioni Vincenzo Damato per l’ottimo e apprezzato lavoro svolto in questa difficile fase di transizione». Massimo Cioffi aveva lasciato l’Istituto dopo soli 21 mesi lo scorso novembre per contrasti con il presidente sul piano di riorganizzazione dell’Istituto.