IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’arte abruzzese da L’Aquila a Malta

A L’Aquila presso la sede dell’Accademia Culturale Internazionale San Giovanni Crisostomo, presieduta da Giuseppe Del Zoppo è stata effettuata, la presentazione di pregiate opere d’arte destinate al Comune di Mdina Notabile capitale storica della Repubblica di Malta. Le opere presentate sono due sculture del Professore Gianpiero Gigliozzi di Lucoli una di grandi dimensioni rappresentante la “Passione del Cristo” è l’altra raffigurante il sigillo del Comune di Mdina Notabile con la croce maltese.

Dopo l’introduzione ai convenuti da parte del presidente dell’Accademia, che ha dato lettura del messaggio augurale pervenuto da Sergio Paolo Sciullo della Rocca Ambasciatore d’Abruzzo nel mondo recante anche il saluto del Sindaco di Mdina Peter Sant Manduca, è seguito l’intervento del professore Gigliozzi che ha presentato le sue opere spiegandone le tecniche e l’espressione artistica. Al termine della prima esposizione è seguito l’intervento del presidente dell’Accademia Culturale Lin Delija di Antrodoco Pasquale Chiuppi che ha presentato il quadro “La Dama col cappello” che sarà donato al Comune di Mdina Notabile in segno di amicizia. Trattasi di una opera del grande maestro italo albanese Lin Delija che fu amico intimo e ritrattista di Santa Teresa di Calcutta anche lei di origine albanese. La cui descrizione di questa pregiata tela, è stata effettuata da Armando Nicoletti mecenate dello scomparso pittore vissuto e sepolto a Antrodoco che con sagacia ha descritto il quadro della “Dama col cappello”, un’opera a olio su tela (80×60 cm), datata 1961, che presenta una raffinata espressione di dama con lo sguardo illuminato, pungente, rivolto a destra, donando al cappello del soggetto una rara traccia aristocratica.

All’incontro di presentazione delle opere destinate al Comune di Mdina Notabile della Repubblica di Malta, sono intervenuti gli esperti dell’arte contemporanea Maria Elena Cialente, Pasquale Fiore e Emidio Cialente alla cui presenza si è tenuta anche la cerimonia di gemellaggio tra l’Associazione Culturale Lin Delija di Antrodoco e l’Accademia Culturale di San Giovanni Crisostomo di L’Aquila che con questo atto hanno voluto chiudere la presentazione delle opere destinate all’estero e sottolineare l’impegno comune delle loro sinergie per la promozione della cultura e dell’arte italiana nel mondo.