IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Via libera piano risanamento Ctgs

Il Consiglio comunale, riunito stamani nell’aula “Tullio De Rubeis” della sede comunale di Villa Gioia, ha approvato la quarta variazione al Bilancio di previsione 2016-2018, per un valore complessivo di 5 milioni di euro in riferimento all’esercizio finanziario in corso.
Via libera dall’assemblea anche al piano di risanamento del Centro turistico del Gran Sasso, con il contestuale trasferimento straordinario alla società di 1 milione e 450mila di euro. La somma è finalizzata all’estinzione del mutuo con l’Istituto bancario “Intesa San Paolo”, rispetto al quale il Comune dell’Aquila aveva assunto obbligazioni di garanzia; mutuo rinegoziato, rispetto all’iniziale esposizione per 3 milioni e 200mila euro, sulla base di un accordo transattivo tra le parti.
Riconosciuto, infine, un debito fuori bilancio pari a 23mila 219 euro, relativo a contenziosi.
Il Consiglio comunale tornerà a riunirsi giovedì prossimo, 29 dicembre, alle ore 9.30. All’ordine del giorno della seduta, la quinta variazione al bilancio di previsione 2016-2018, il riconoscimento di un debito fuori bilancio per indennità di esproprio e tre richieste di permessi a costruire in deroga, due delle quali facenti riferimento a progetti di ricostruzione e restauro post sisma, rispettivamente, di un edificio e di un aggregato del centro storico. L’eventuale seduta di seconda convocazione è prevista per il giorno successivo, venerdì 30 dicembre, sempre alle ore 9.30.

X