IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Assolto Galli, il buttafuori eroe del caso Tuccia

E’ stato assolto con formula piena Giuseppe Galli, 51 anni, buttafuori conosciutissimo all’Aquila, dove nel febbraio 2012 fa salvò la ragazza violentata e abbandonata da un militare, Francesco Tuccia, fuori dalla discoteca Guernica di Pizzoli. Galli salvò dall’assideramento la giovane e al tempo stesso, insieme ai suoi collaboratori, impedì la fuga del militare.

Galli era finito a processo per un fatto avvenuto nel maggio del 2013 : un giovane di Albano Laziale lo aveva accusato di aver esagerato nell’esercitare il suo ruolo legato alla gestione della sicurezza all’interno di un locale aquilano.

Il giovane aveva denunciato di essere ebbe stato colpito dal buttafuori con calci, pugni e ginocchiate, causandogli un trauma cranico facciale con ferite da percosse guaribili in una quindicina di giorni. Nella denuncia presentata dal 22enne laziale si parla anche di minacce proferite dall’accusato dopo averlo picchiato.

Nel corso del processo è emerso che Galli aveva soltanto immobilizzato il giovane che stava dando in escandescenze. Il pm aveva chiesto la condanna a sei mesi di carcere, ma il giudice Giuseppe Romano Gargarella ha ritenuto vere la ragioni della difesa, rappresentata dall’avvocato Massimo Costantini, il quale, sulla scorta di alcune testimonianze, ha sostenuto la tesi per la quale l’accusato non era andato oltre i suoi doveri per riportare la calma. Di lì la sentenza assolutoria «perché il fatto non sussiste».

X