IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Una panchina rossa per dire no alla violenza sulle donne

Una panchina rossa rappresenta una sorta di monumento civile contro la violenza sulle donne e contro il femminicidio: un monumento finalizzato a sensibilizzare la comunità a tale grave problema ha l’intento di favorire la riflessione dei cittadini sui cambiamenti culturali necessari per sconfiggerla.

Anche all’Aquila istituzioni e associazioni si sono unite per dire no alla violenza sulle donne, in occasione della giornata internaziale che ricorre ogni anno il 25 novembre: stamattina alla Villa Comunale è stata svelata una panchina rossa dal Presidente del Rotary Club L’Aquila, Prof. Massimo Casacchia, alla presenza dell’Assessore Comunale alle Politiche Sociali, Emanuela di Giovambattista, dei docenti dell’Accademia di Belle Arti, Franco Fiorello e Carlo Nannicola, e delle due studentesse dell’Accademia, Michela Del Conte e Francesca Racano, che hanno collaborato alla realizzazione del lavoro.

Splendida la frase in rilievo scelta dalle studentesse dell’ Accademia “GUARDATE: HANNO DI NUOVO DECAPITATO LE STELLE e INSANGUINATO IL CIELO, COME UN MATTATOIO“.

“Un pugno allo stomaco che spero farà riflettere chiunque passerà lì sull’inciviltà di qualsiasi forma di violenza sulle donne!” commenta l’Assessore Di Giovambattista sulla sua pagina Facebook.