IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Riprendiamoci la città: piccoli cittadini crescono

di Elisabetta Giannini

Un cielo terso e luminoso di una mattina autunnale, ha accolto i bambini della scuola dell’infanzia Colle Capo Croce, del Circolo Didattico Silvestro dell’Aquila, nella splendida cornice delle 99 Cannelle (foto di copertina Marcello Spimpolo).

Ad attenderli, come da accordi previsti, una dama ed un cavaliere del gruppo di azione civica Jemo ‘nnanzi che, nei loro duecenteschi costumi, hanno subito attratto sguardi attenti e mani curiose di toccare e sentire.

bimbi e jemo nnanzi alle 99 cannelle

Il tempo della visita è trascorso tra narrazioni, domande e risposte, osservazioni e ricerche di particolari architettonici e decorativi. Non sono poi mancati giochi di schizzi d’acqua, girotondi e corse intorno al maestoso noce dell’adiacente Parco delle acque.

Ma perché portare bambini così piccoli a visitare un monumento storico? Perché c’è bisogno di coltivare precocemente le intelligenze, appassionandole al sapere e alla bellezza del proprio territorio.

Quando sono tornati a casa, così hanno riferito i genitori, i bambini hanno raccontato dei 99 castelli e delle donne che lavavano i panni alla fontana perché nelle case non c’erano le lavatrici. Hanno riferito di essere andati “a caccia” dei diversi mascheroni e di aver trovato, per primi, quello del leone, del re o di Colapesce.

Soprattutto, hanno chiesto di tornarvi. E non è poco!