IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Tanti auguri Presidente

Buon compleanno ad Ottaviano Del Turco, nato il 7 novembre 1944 nella sua amata Collelongo.

Ultimo segretario nazionale del Partito Socialista Italiano, Ottaviano Del Turco è stato segretario aggiunto della CGIL durante la segreteria di Luciano Lama (1970-1986); onorevole durante la XII Legislatura e senatore nella legislatura successiva. Ministro delle Finanze durante il governo Amato (2000-2001) e Presidente della Commissione Antimafia dal 1996 al 2000. Nel 2004 viene eletto al Parlamento Europeo, incarico da cui si dimette l’anno successivo quando viene eletto presidente della Regione Abruzzo.

In attesa della sentenza della Cassazione, che ci auguriamo faccia giustizia su questa oscura pagina della politica italiana scritta da un procuratore, oggi vice sindaco di L’Aquila; da un clinicaro, oggi condannato a 7 anni per truffa; da tutta una serie di ‘poteri forti‘ che orbitano intorno alla sanità privata, alla politica regionale ed alla comunicazione abruzzese.

Sin dal rilascio, dopo i 30 giorni di isolamento nel carcere di Sulmona, il presidente Del Turco denunciò l’influenza di poteri forti sulla decapitazione del governo regionale, fatta il 14 luglio 2008 dalla Procura di Pescara.

«Una carriera politica bruscamente interrotta per volontà di un procuratore» questo il grande cruccio del presidente.

Oggi, Ottaviano Del Turco osserva il mondo dalla finestra sul Fucino e sulle montagne marsicane del salotto di Collelongo, davanti al grande caminetto che lo riscalda, insieme alla pittura ed alla stima di tanti, troppi italiani che ancora attendono ‘la valanga di prove’ promessa dai procuratori nella conferenza stampa faraonica successiva all’arresto. I 15 milioni di euro, della famosa mazzetta nella busta di mele, non sono stati mai trovati. Dopo otto anni restano la parola di un truffatore e una foto di schiena, davanti la porta di casa Del Turco, a testimoniare la consegna delle dazioni.

Auguri Presidente! Con l’auspicio che questo anno ti regali giustizia!