IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Roio, il ritorno dei laboratori dell’università

Giovedì 3 novembre, alle ore 11:30 presso la sede di Monteluco di Roio, si terrà l’inaugurazione dei nuovi Laboratori per la didattica e la ricerca del Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione, ricollocati nella loro sede definitiva dopo l’evento sismico del 2009.
I laboratori oggetto della ristrutturazione sono quelli di Ingegneria Elettrica, il Laboratorio Las.E.R. e quello di Fisica tecnica. L’attività didattica e di ricerca non è stata in realtà mai interrotta ed i laboratori hanno svolto, come da tradizione dell’ingegneria aquilana, il loro compito istituzionale in modo impeccabile. Da novembre torneranno finalmente nella loro sede “naturale” nel sito di Roio, in ambienti idonei e ristrutturati ad hoc, in prossimità dei luoghi dove si svolge tradizionalmente la didattica di Ingegneria. Nel Laboratorio di Ingegneria Elettrica si svolgeranno attività sperimentali di supporto alla didattica del Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Industriale e dei Corsi di Laurea Magistrali in Ingegneria Elettrica ed Elettronica.

Il laboratorio vanta una lunghissima e prestigiosa attività di ricerca, iniziata negli anni settanta, oggi dedicata agli aspetti più innovativi dell’utilizzo dell’energia elettrica quali l’efficienza energetica e il monitoraggio dei flussi di energia in ambito civile ed industriale (smart home, smart energy), la trazione e i veicoli elettrici, la generazione elettrica da fonti rinnovabili, le reti elettriche intelligenti (smart grid), l’automazione elettrica industriale, la compatibilità elettromagnetica. Il laboratorio, inoltre, ospita al suo interno il Laboratorio di Elettronica Industriale “F. Ferri”, lo spin-off universitario R13 e il Laboratorio EDISON “Nuove tecnologie per il monitoraggio dell’energia”.

Il laboratorio Las.E.R., uno dei più antichi dell’ex Facoltà di Ingegneria, riprenderà le sue attività di ricerca nei nuovi locali dove si svilupperanno  nuove tecnologie di indagini non distruttive, ottiche e termografiche, nel settore della conservazione del patrimonio artistico ed architettonico e del costruito; contemporaneamente, nel nuovo Laboratorio di Fisica Tecnica, sarà disponibile, a servizio anche della città e del territorio, un centro di sperimentazione delle performance dei nuovi materiali a risparmio energetico utilizzati nella ricostruzione, nell’ambito dell’innovazione nella cultura della sostenibilità ambientale.
Dopo il saluto introduttivo del Sindaco e della Rettrice, il Direttore del Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione e di Economia (DIIIE), prof. Francesco Parasiliti Collazzo, illustrerà le attività didattiche e di ricerca dei nuovi laboratori.