IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Rugby, il Paganica vince in casa

Allo Iovenitti termina 35 a 17, al termine di un incontro dai due volti.
Paganica Rugby torna alla vittoria davanti al pubblico amico e dimentica con cinque mete la sconfitta patita domenica scorsa a Civitavecchia.
La partita inizia all’insegna dell’equilibrio con entrambe le squadre determinate a far bene ma sono gli ospiti ad andare in meta per primi con il numero 8 Andrea Costa, al termine di una maul avanzante. Dalla piazzola il giovane mediano di apertura Bossola trasforma portando i suoi sul 7 a 0.
La reazione dei rossoneri è immediata: buona pressione al possesso laziale, transizione al largo e prima marcatura personale per Matteo Andreucci. Stefano Rotellini, condizionato dal forte vento, non centra l’acca biancoverde.
Al 13° minuto i laziali allungano con un calcio piazzato accordato dall’arbitro per un’infrazione in mischia ordinata da parte dei padroni di casa. Bossola fa due su due portando i suoi sul 10 a 5.
Paganica non ci sta e al minuto 17 riesce ad imbastire una delle azioni più belle del match: touché vinta sulla sinistra, cassaforte che avanza e pregevole trasmissione da parte della linea veloce con Andreucci che schiaccia al centro dei pali dopo aver debordato il diretto avversario. Stefano Rotellini questa volta non sbaglia e aggiunge ulteriori due punti al carniere rossonero. 12 a 10.
Villa Pamphili accusa il colpo ma al 24° di gioco, dopo aver costretto gli avversari nei loro 22 trovano il varco con Biciocchi, tra i migliori dei suoi. Bossola non sbaglia la conversione e porta i laziali sul 17 a 12, punteggio con il quale va in archivio il primo tempo.
La ripresa vede una sola squadra in campo. Strigliati da coach Rotellini, i padroni di casa mostrano tutt’altra attitudine rispetto al primo tempo e, nonostante i gialli comminati a De Dominicis (43°) e a Spagnoli (73°), vanno a segno altre 3 volte con Ciampa, Scimia e Colaiuda. Stefano Rotellini trasforma solo l’ultima ma centra i pali in altre due occasioni.
Sergio Rotellini non è soddisfatto nonostante i 5 punti conquistati: “la squadra non ha dato continuità al gioco. Abbiamo giocato a sprazzi, facendo degli errori che a questo punto non possiamo permetterci, sia nella fase offensiva che in quella difensiva. Ci lavoreremo in settimana per affrontare al meglio la difficile trasferta di Afragola.”

Tabellino:
Pol. Paganica Rugby: 15 Rotellini F. (cap.) 14 Colaiuda 13 Rotellini S. 12 Anitori 11 Andreucci 10 Spagnoli 9 Scimia 8 Paiola 7 Giordani 6 Marini 5 Cinque 4 Pasqualone 3 De Dominicis 2 Lattanzio 1 Tallè A disp. 16 Ciampa 17 Lepidi 18 Tremante 19 Sacchetti 20 Chiaravalle F. 21 Chiaravalle L. 22 Di Pasquale All. Sergio Rotellini.
Arvalia Villa Pamphili: 15 Silvestri 14 Ferrarini 13 Biciocchi 12 Cappelli 11 Maggiore 10 Bossola 9 Giunta 8 Costa 7 Brandimarte (cap.) 6 Minnozzi 5 Romualdi 4 Cecchini 3 Mirabella 2 Venuti 1 Zaccaria A disp. 17 Autiero 18 Borraccino 19 Forno 20 Di Sabatino 21 Alberti 22 Zorobbio 24 Gloriani. All. Luigi Zangrilli.
Marcatori: 4° m. Costa tr. Bossola 6° m. Andreucci nt 13° cp Bossola 17° m Andreucci tr Rotellini S. 24° m Biciocchi tr Bossola 48° m Ciampa nt 55° m Scimia nt 68 cp Rotellini S. 73° cp Rotellini S. 79 m Colaiuda tr Rotellini S.
Cartellini: 43 De Dominicis 73° Spagnoli
Punti in Classifica: 5 ˗ 0